ball di muschio

23 gennaio 2018 § Lascia un commento

Mi piacciono molto le sfere da utilizzare come decorazioni, nel boscogiardino ne ho sistemata qua e là qualcuna di terracotta, vorrei presto farne altre in cemento, tempo fa vi avevo raccontato come fare delle sfere utilizzando le bellissime foglie color argento della Stachys lanata e a dicembre ho preparato quelle di muschio. 

ball di muschio

Con le sfere di muschio potete creare allestimenti molto suggestivi, sono semplici da realizzare e sono molto belle quando il muschio è fresco e mantengono il loro fascino anche quando sarà essiccato. 

 

Ecco cosa occorre:

  • Muschio fresco(da acquistare dal fiorista o se raccolto in natura accertatevi delle leggi in materia in quanto ogni regione stabilisce un minimo quantitativo)
  • Carta straccia e di quotidiano
  • Fil di ferro da fiorista.

    appallottolare carta ball di muschio

bagnare carta sfera di muschio

Appallottolate le carte e bagnate con acqua man mano che procedete nell’aumentare il volume della sfera.

aggiungere muschio ball di muschio

Assicuratevi che il muschio sia umido (altrimenti inumiditelo con uno spruzzino) e avvolgetelo sulla sfera di carta fissandolo con il gol di ferro. Nel procedere con questa operazione assicuratevi di tirare per bene il filo affinché non diventi troppo lasco quando la sfera essiccando perderà volume.

fermare con fil di ferro ball di muschio

fil di ferro ball di muschio

Potete mantenere sempre verde e fresco il muschio spruzzandolo ogni tanto con l’acqua che penetrerà anche nella carta che farà da spugna rilasciando lentamente l’umidità assorbita. 

ball di muschio 2

Annunci

protezione delle piante in vaso

19 gennaio 2018 § Lascia un commento

Le piante in vaso
sono più sensibili agli sbalzi termici in quanto le radici sono meno protette e più esposte rispetto a quelle che crescono in piena terra.

Protezione vasi

Per contrastare i rigori invernali oltre a cospargere la superficie del terreno alla base del fusto con un abbondante strato di pacciamatura, fasciate il vaso con spessi teli di juta (potete utilizzare anche i vecchi sacchi delle patate) o di tessuto non tessuto, e prima di legare i teli inserite altre foglie per formare una sorta di intercapedine che svolgerà una funzione isolante. E’ una pratica utile a innalzare di almeno un grado la temperatura interna del vaso e al contempo preserva dal gelo quelli di materiale più delicato come ceramica e terracotta.

formaggetta alle erbe aromatiche e fiori

11 gennaio 2018 § Lascia un commento

I cibi, così come i profumi,
hanno un grande potere evocativo. La ricetta di questa formaggetta porta con se il ricordo di un’amica e di un buon pranzo gustato all’aperto; Micaela aveva raccolto un mix di aromatiche fresche dal suo giardino e preparato questa facile e squisita ricetta che esalta tutti i sapori delle erbe che nell’estate giungono alla massima concentrazione di olii essenziali. Per un tocco in più, aggiungete qualche petalo colorato di fiori edibili oppure utilizzate quelli delle stesse aromatiche. La bella figura è assicurata!

formaggetta alle erbe aromatiche e fiori

ingredienti:

1 formaggio tipo robiola 
1 pezzetto cipolla rossa o scalogno,
2 o 3 rametti di timo fresco, 1 rametto di rosmarino, 1 rametto santoreggia, 1foglia di salvia,
fiori edibili a piacere
peperoncino 
olio EVO
sale pepe qb

Lavate accuratamente tutte le erbe fresche. Mondate le foglie dalla parte legnosa e tritatele finemente con la mezzaluna, amalgamatele al formaggio aggiungendo in ultimo olio, sale e pepe, i fiori edibili e se amate il piccante, una punta di peperoncino. Servite su crostini. 

Fate attenzione a non utilizzare piante o fiori sottoposti a coltivazioni con erbicidi o fertilizzanti e raccogliete solo quelli cresciuti lontano dalle strade.

varietà di eucalipto da fronda

5 gennaio 2018 § Lascia un commento

Con il termine 
verde da fronda si intende indicare le foglie delle piante che vengono coltivate per ottenere fronde destinate al mercato dei fiori recisi.

Eucalyptus

L’eucalipto é una delle piante da fronda must degli ultimi tempi, spesso accompagna i fiori nei bouquet delle spose e fa bella mostra nelle case in stile nordico.

Sono più di 700 le varietà di eucalipto, la maggior parte è nativa dell’ Australia, alcune della Nuova Zelanda e altre delle isole del sud Asia. Le foglie di quasi tutte le varietà emettono un buon profumo canforato grazie agli oli essenziali in esse contenuti, ma sono apprezzate più per il colore grigio/azzurro e la loro forma.

varietà eucalyptus

Ecco un piccolo vademecum per riconoscere alcune delle varietà ornamentali più utilizzate:

Foglie tonde
Le varietà più utilizzate nelle composizioni floreali presentano foglie più o meno tonde, le più comuni sono  Eucalyptus cinerea, Eucalyptus gunnii

Foglie ovali
Molte sono le varietà di eucalipto che producono foglie ovali o cuoriformi che talvolta si tingono di tonalità rosate. La più apprezzata appartengono a Eucalyptus populus 

Foglie lunghe e strette 
Forse il più conosciuto tra gli alberi di eucalipto é Eucalyptus globulus, dal quale si ricava l’olio essenziale più pregiato e presenta lunghe foglie lanceolate. Più piccole e di grande interesse per il mercato dei fiori recisi é invece Eucalyptus parvifolia, dalla forma che sottolinea l’appartenenza alla famiglia delle Myrtaceae ed é simile infatti a quelle del mirto. 

Hai già scaricato il pdf con il mio acquarello che ritrae un tralcio di eucalipto? Se ti può interessare clicca qui

 

annotazioni creative #gennaio2018

2 gennaio 2018 § Lascia un commento

Il 2017 è stato l’anno della consapevolezza,
ho imparato tante cose della vita, sembra strano sia accaduto alla mia età ma evidentemente era scritto così. Porterò per sempre nel cuore il mio grande amore ma è necessario andare avanti e cosi farò. Ancora devo lavorare sull’accettazione e auguro a me e a tutti voi un nuovo anno di rinnovamento!

in giardino si può fare ben poco per via delle basse temperature e pechè la maggior parte delle piante si gode il riposo vegetativo.

Ogni inizio anno si fanno nuovi propositi, non ponetevi troppi obiettivi, scegliete un numero realizzabile e scartate quelli esageratamente ambiziosi e fuori dalla propria portata e date ai restanti un ordine di priorità.

Ho cominciato il 2018 con una pratica molto interessante che aiuta a stimolare la nostra parte creativa di cui vi parlo a fine post e vi invito a
Benvenuto gennaio, si riparte alla grande!

acquarello

Oggi ho lavorato con i pennelli per preparare qualcosa di nuovo per questa rubrica, ho pensato di dipingere le foglie delle piante più rappresentative del mese, e l’eucalipto è la prima!

Se vi piace, potete stamparla e incorniciarla! Non dimenticatevi poi di mostrarmi il risultato! 

Eucalyptus

scarica e stampa su carta di cotone 200 mm.

 miscellanea

Ottime notizie per chi prevede di fare interventi di progettazione, realizzazione, cura e il ripristino di aree verdi, lo scorso mese è stato approvato il Bonus Verde, la legge che prevede la detrazione fiscale Irpef del 36% per le spese documentate – fino ad un importo di 5mila euro per unità abitativa.Eucalyptus

Per conoscere dettagli vi invito a leggee il post di Fiori & Foglie

shopping

  • Il giardino è a riposo cosi come la maggior parte delle piante, il mio è sommerso dalla neve.Non vedo l’ora che arrivi il disgelo, nel frattempo progetto nuove piantagioni e immagino di finire quelli rimasti in sospeso.

È arrivato a casa il nuovo catalogo di Baumaux, un’azienda francese che vende semi e bulbi per corrispondenza. Vi invito a guardare il sito ed eventualmente a fare richiesta del catalogo cartaceo perché fa sempre piacere.

  • Come avevo anticipato, ho iniziato una pratica che insegna a mettersi in ascolto di se stessi. Un’amica mi aveva suggerito la lettura di un libro davvero interessante che suggerisce metodi pratici per ritrovare parti di noi assopite o poco sviluppare. Il percorso si articola in dodici settimane iniziando con alcuni esercizi semplicissimi, che daranno risultati sorprendenti indipendentemente dalla propria abilità, il primo esercizio viene chiamato le pagine del mattino e consiste nello scrivere ogni mattina e appena svegli, tre pagine di un quaderno con i primi pensieri che passano per la mente, non importa se in forma grammaticale corretta, nessuno le leggerà ma permetteranno di conoscere il proprio pensiero più autentico.

Se anche volete farvi un bel regalo, il libro in questione è La via dell’artista. Come ascoltare e far crescere l’artista che è in noi.

fiori e foglie artificiali

29 dicembre 2017 § Lascia un commento

Qualche giorno fa
mi è stato chiesto quali piante coltivo nella mia Garden Room, e comunque quali si possono coltivare in luoghi dove la luce arriva poco o niente.

Le piante per crescere e svilupparsi hanno bisogno di compiere la fotosintesi clorofilliana, il processo biochimico mediante il quale la luce solare viene catturata per essere trasformata in sostanze nutrienti che ne garantiscono la loro sopravvivenza. Quindi senza luce è impossibile coltivare alcuna pianta!

Filodendro nella Garden Room                                  foglie di filodendro fissate alla parete con washi tape

La soluzione è utilizzare elementi vegetali morti, disidratati o artificiali, a me piace alternarli con il trascorrere delle stagioni, in autunno utilizzo le foglie secche, in questo periodo pigne e rami di pino essiccato sono il must ma a gennaio saranno sostituite con poche foglie di Philodendron (pianta da appartamento della stessa famiglia della Monstera, ora tanto in voga) per soddisfare la mia voglia di pulizia e minimalismo del dopo festa! Ovviamente non potevo che utilizzare foglie artificiali, un aggettivo sicuramente diverso da “finto” e che non fa rima né con cheap né con cattivo gusto.

particolare Filodendro copia 2

Tutto dipende dall’uso che ne viene fatto e dalla qualità. Nella mia Garden Room ho utilizzato foglie prodotte e lavorate a mano di Fiori&Fiori  che puntano all’apparenza realistica e naturale e all’ampia varietà.

tagliare gambo

piegare gamboLe foglie hanno un gambo animato in fil di ferro che ho accorciato con il tronchese.

Poiché desidero alternare con facilità le mie composizioni stagionali, ho fissato le foglie di filodendro con del nastro adesivo removibile colorato, ho una bella collezione di washi tape, ne ho scelto uno a righe sui toni del grigio.

Vi invito a dare un’occhiata al sito dove troverete tutti i prodotti in grado di soddisfare ogni vostra esigenza e a stimolare la creatività. Mi raccomando, fatene buon uso perché si fa presto a cadere nel kitsch! 

Filodendro

Piccolo seeds, semi per piccoli spazi

21 dicembre 2017 § 2 commenti

Per chi ha piccoli spazi e grandi passioni,
Piccolo Seeds ha selezionato particolari semenze per coltivare specie o cultivar di piante compatte, appositamente pensate per la crescita in vaso e adatte per l’orto in terrazzo. Le varietà di piante sono disponibili in 24 bustine racchiuse ognuna in confezioni dal packaging molto accattivante realizzato in materiale sostenibile.

Piccolo Veg foto 1 S.Chiarugi

Piccolo Veg foto 4 S.Chiarugi

La collezione propone semi di ortaggi, frutti, erbe aromatiche e fiori edibili, come il Cetriolo Spacemaster, la Melanzana Slim Jim o il Basilico Red Rubin, oppure Timo De Provence, Menta Moroccan Spearmint, Borragine Blue and White e ancora Nasturzio Blue Pepe e l’Erba gattaCatnip

All’interno della confezione sono riportate indicazioni preziose per la crescita della pianta, relative l’esposizione o il tipo di suolo necessario alla sua coltivazione, ma anche informazioni che normalmente non vengono segnalate ma sono importantissime come quelle relative il tempo e la temperatura di geminazione, di quanta acqua ha bisogno la pianta o delle altre specie con cui si può accompagnare la sua crescita.

Piccolo Veg foto 2 S.Chiarugi

Piccolo Veg foto 3 S.Chiarugi

Invece di ricercare notizie sui libri e nel web, ogni dato utile è scritto in inglese sulla deliziosa bustina, e anche io che conosco poco questa lingua internazionale non ho alcuna difficoltà a comprendere il significato,

Piccolo Veg foto 5 S.Chiarugi

Le bustine di semi Piccolo Seeds sono belle da acquistare e soprattutto da regalare, sono disponibile nei migliori negozi di articoli da giardinaggio o sul sito online e arriveranno a casa in pochissimi giorni.

Piccolo Veg foto 6 S.Chiarugi

Per i vostri regali botanici, approfittate delle offerte proposte sul sito in questo periodo, Piccolo ha inoltre riservato in esclusiva per gli amici di Aboutgarden uno speciale sconto del 30% su tutte le bustine di semi fino al 25/12

Il codice da utilizzare nel sito online Piccolo sede è il seguente:

aboutgarden_piccolo_xmas

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: