Galanthus – fiore d’inverno

23 gennaio 2012 § 25 commenti

Puntuali a gennaio
ogni anno sporadici gruppetti di endemici Galanthus nivalis fanno capolino nel mio bosco-giardino.

Allegri, così sono definiti da Ippolito Pizzetti e così scrive su LE GARZANTINE –‘Fiori e Giardino’
“I Galanthus, dal greco ‘gala’ (latte) e ‘anthos’ (fiore) fiori color del latte, o meglio i Bucaneve, come tutti li chiamiamo, sono fiorellini modesti ma allegri: allegri perché annunciano la fine dell’inverno e allegri per quei loro campanelli con 2 petali lunghi che sembrano ali di insetto.

Spesso nascono quando la terra è ancora ricoperta dalla neve, “In Italiano chiamasi fora neve o bucaneve. Questa cipolla non domanda che una terra mediocre, leggiera, non concimata”  è scritto in  ‘Fiori in inverno’ Manualetto N° 11 del 1898 della Sonzogno.

La purezza del loro fiore ha attratto il mio obiettivo per uno scatto fotografico, é un fiore che amo per la sua semplicità, la sua immagine è anche riprodotta in una cartolina che come segnalibro accompagna le mie letture. Il fiore ritratto riporta la firma C.Klein, appartiene a Catherine Klein (maggiori info qui), pittrice nata in Prussia nel 1861, acquerellista specializzata in fiori  molto attiva e prolifica in opere per l’editoria, la stampa e la pubblicità.

Spesso acquisto nei mercatini dell’antiquariato antiche cartoline che hanno i fiori come soggetto, mi piace ammirarle appoggiate ad una mensola o nasconderle tra i libri di giardinaggio… ricompaiono poi a sorpresa durante le consultazioni.

printable

I fiori sono raffigurati seguendo perlopiù i dettami artistici di gusto vittoriano e celano reconditi significati legati ai sentimenti.

Dal recente best seller ‘ Il linguaggio segreto dei fiori’ di Vanessa Diffenbaugh
Bucaneve. Galanthus. – Consolazione e speranza.

Brevi note colturali:

Galanthus nivalis 
Pianta della famiglia delle Amarillidacee di origini Euro Caucasiche, vegeta in zone umide, nei boschi e nei prati.

E’ una pianta erbacea perenne, munita di un bulbo di forma ovoidale. Il fusto è eretto, glabro con delle leggere striature. Le foglie nascono tutte dal bulbo, sono lineari e di consistenza carnosa. I fiori solitari campanulati, sono penduli e di colore bianco. Frutti ovoidali, contenenti semi di colore nero.
Fiorisce da gennaio-febbraio.
La pianta è tossica. In particolare il suo bulbo.

I bulbi di piccole dimensioni vanno posti a dimora ravvicinati e non troppo profondi nel terreno; prediligono posizioni luminose, ma non in pieno sole. Sono piante da sottobosco e generalmente è preferibile posizionare i bulbi ai piedi di alberi a foglie caduche. I bucaneve tendono a produrre con facilità dei bulbilli che nel corso degli anni generano ampie colonie di piante.

Propagazione anche per seme, o per divisione di bulbilli.

Tag:

§ 25 risposte a Galanthus – fiore d’inverno

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Galanthus – fiore d’inverno su aboutgarden.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: