Ortica in cucina e in giardino

17 luglio 2012 § 20 commenti

Per il gusto delicato e le virtù depurative,
la pianta di ortica è da sempre usata in cucina. Ottima alleata nell”orto e nel giardino per il suo potere ammendante, nel passato veniva inoltre utilizzata come mangime per galline, conigli e mucche. Preziosa e desiderata presenza dunque, ma pare non sia così facile incontrala, tanto temuta nelle passeggiate da bambini stai a vedere che ora ci diventa una pianta da proteggere!!!

I sui getti giovani e freschi sono raccolti in primavera quando anche i principi attivi medicamentosi sono al loro apice. L’ortica è ricca di ferro, vitamina C, provitamina A, acido folico, potassio, silicio e il livello proteico è quasi equivalente a quello della carne.  Lessata come gli spinaci, si aggiunge alla minestra, si cuoce con il riso e si impasta con le patate per farne gnocchi o con uova e farina per una gustosa sfoglia.

E’ ottima usata anche per la frittata per una ricetta in versione taglia small per accontentare occhio e palato. Nel mio bosco-giardino ho riservato un posticino tutto per lei, per essere sicura di ritrovarla puntuale ogni primavera. Assicuratevi di avere i guanti in lattice prima di raccogliere le foglie sulla punta della pianta, i teneri germogli che una volta sbollentati, perdono il loro potere urticante.

ORTICA IN CUCINA

Hamburger di ortica

Ingredienti x 6 hamburgers:

  • 2 uova
  • una cipolla bianca,
  • 150 gr. di foglioline giovani o cimette d’ortica,
  • parmigiano reggiano,
  • olio evo,
  • sale e pepe qb.

In una padella rosolate la cipolla affettata finemente e aggiungete le cime fresche e lavate di ortica, cuocere con coperchio per circa 5 minuti. Passate il composto al tritatutto, aggiungere abbondante parmigiano reggiano e regolare di sale e pepe.
In una padella antiaderente adagiare un coppapasta del diametro di circa 8 / 10 centimetri. Versarvi un po’ di composto ed attendere che si rapprenda. Rimuovere il coppapasta e girare la frittatina affinchè cuocia da entrambe i lati.

ORTICA IN GIARDINO

Alleata per l’orto e per il giardino usata per il suo potere ammendante. Nel passato l’ortica veniva usata come mangime per galline, conigli e mucche

Si prepara un estratto urticante contro afidi e acari, utilizzando la pianta intera e fresca nella proporzione di 1Kg  per 10 litri d’acqua. Si tagliuzza l’ortica e si mette con dell’acqua possibilmente piovana, dentro a un contenitore aperto possibilmente di plastica o vetro, il preparato è pronto dopo circa 3 giorni quando diventa color bruno e termina di produrre schiuma. Filtrare ed usare  nella proporzione 1/20.

Si prepara un ottimo ricostituente per le piante lasciando macerare 1Kg  di pianta fresca o 200 gr se secca in 10 litri di acqua per circa 2 settimane. La preparazione andrà per la prima settimana mescolata di sovente, lasciata al sole fermenterà e quando pronta, occorrerà filtrarla e diluirla in un rapporto di 1:10. Tale macerato ha effetto curativo e riequilibrante e favorisce e rafforza la crescita stimolando la formazione di clorofilla. Si versa sul terreno, sopra le radici, oppure, molto diluito si spruzza direttamente sulle foglie.


Brevi note colturali:

Urtica dioica
Famiglia delle Urticacee
Habitat: L’ortica è un’erbacea tipica dei luoghi, siti nelle zone temperate. Presente nei terreni molto ricchi di materiale organico, sui bordi della strada, fossi, ai margini del bosco, giardini domestici.  Predilige un substrato ricco di sostanze azotate, vegetando particolarmente bene in prossimità di casolari, ai piedi dei muri e nei pressi delle concimaie.

Descrizione: La pianta può crescere fino a 2 metri di altezza. Ha foglie verde scuro e dentate.  Sia il fusto che le foglie delle ortiche sono ricoperte da una peluria che provoca, per contatto, arrossamento e bruciore cutaneo. Il fogliame è la parte che viene usata e apprezzata anche per le virtù officinali.

Annunci

Tag:, ,

§ 20 risposte a Ortica in cucina e in giardino

  • stravagaria ha detto:

    Come sempre interessante ed utilissimo. Sono una frana con le piante ma sul tuo blog coltivo il piacere della conoscenza e la speranza di riuscire a far bene in futuro. Buona giornata

  • Sara ha detto:

    Anch’io ho un posto per l’ortica e se non mi basta so dove andarla a raccogliere. Con l’acqua d’ortica mi sciacquo i capelli!

  • Lieta ha detto:

    ahi,ahi,,,quante volte mi sono punta…da bambina non ne parliamo!!!
    io la uso con acqua e farina per fare dei bei maccheroni verdi e saporiti1
    ciao a presto lieta

  • Gianly ha detto:

    Sei una fonte inesauribile! 😉

  • Miss Fletcher ha detto:

    Brava la nostra vulcanica Simonetta che ci insegna a usare l’ortica in cucina! Sai che io non l’ho mai mangiata? Terrò da conto le tue raccomandazioni!

  • lolle ha detto:

    Quest’anno si è presentata timidamente nel mio orto, è ancora un cespuglietto piccolino ma la lascio crescere: l’unico inconveniente, visto le misure ridottissime del mio orto, è che, ogni volta che inavvertitamente la sfioro…ahi!
    Grazie per la ricetta, la proverò sicuramente!

  • Ultimamene ne bevo un te depurativo….spece la mattina presto aiuta con il riciclo dei liquidi!
    francesac

  • Loi Thai ha detto:

    I do not have this plant in my garden. I don’t know if I want it. Thank you for the suggestion, Simonetta.
    Ciao from Washington, DC!
    Loi

  • Marener ha detto:

    è bello sempre leggerti ed imparare delle cose bell, utile e nuove per tanti, volevo dirte( scusa se ti do del tù) che non sapevo di questa pianta, ma nella casa nostra in mgna, senza saperlo, l’avevo toccata e chaz, ho sentito una sensaxzione di latigo hahahaha, allora mi hanno detto: è l’ortica. Da noi a Cuba, se una persona non è tranquilla li dicono: oh, tienes orticaria, adesso ho capito cosa voleva dire. tante grazie e spero di trovarla, anche se lo presso un pò di paura di toccarla, ma farò il tuo consiglio, fare una buona frittata e prendere la pianta con i guanti. BAci( ero fuori città, è per questo che ti visito oggi, scusame) Buona giornata e mille grazie di ♥

  • Cecilia ha detto:

    Hai visto? Ed io che ho sempre le antenne alzate quando passeggiamo tra l’erba! Tutte le cose hanno il suo lato positivo e quello negativo!
    Un bacio

  • l'urticante ha detto:

    aggiungi che in un film di trent’anni fa un paio di teenager monelli marinavano la scuola provocandosi febbre e pustole gettandosi nudi in un campo di ortiche.
    questo è un aspetto che andrebbe considerato circa i pregi delle medesime…

  • Nonna Giuly ha detto:

    Avrei giusto bisogno di una bella cura d’ortica!
    Grazie per i bellissimi consigli
    Nonna Giuly

  • Mara ha detto:

    Io le ortiche le associo sempre alla mia infanzia…non c’era una volta che non tornassi a casa urticata quando andavo nel bosco a cogliere fragoline e lamponi! E non sapevo avessero così tante proprietà!

  • dany ha detto:

    Tu as toujours des leçons bien intéressantes à nous apprendre

    Tes photos sont très belles également

    Un gros bisou Simonetta et merci pour tes voeux

  • Silvia ha detto:

    Ogni volta che passo da te imparo cose nuove… Grazie!
    Silvia

  • Maddelaine.Green ha detto:

    Ciao Simonetta,
    Grazie per i preziosi consigli, stavo giusto esplorando il tuo blog e sono “gelosissima” della tua ricetta con le ortiche. L’anno scorso ho assaggiato un piatto di gnocchi alle ortiche davvero ottimi, ma il burger all’ortica mi manca… 🙂

  • virjaja ha detto:

    je note la recette, je ne le cuisine qu’en soupe ou en tartes… gros bisous. cathy

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Ortica in cucina e in giardino su aboutgarden.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: