autunno di ramaglie, intrecci di vite.

13 novembre 2012 § 32 commenti

La potatura della vite
si effettua prevalentemente in inverno, quando la pianta ha perso completamente le foglie, è a riposo e la sua capacità cicatrizzante è più elevata rispetto al periodo vicino al germogliamento. Il momento ideale è gennaio o febbraio ma in alcuni luoghi si pota anche a novembre, dipende inoltre dal luogo e dal clima.

Anche le diverse forme di allevamento e la vigoria della vite condizionano la periodicità della potatura.
In generale più la pianta è grande e forte, meno andrà tagliata. Viceversa, più è debole e giovane, più si poterà.

Ho approfittato della pulizia di una vite situata in un piccolo orto di un’amica  per recuperare le ramaglie di scarto e intrecciarle in una piccola boule decorativa.(grazie Silvia)
Partendo dall’intreccio di quattro cerchi, aiutata da un po’ di fil di ferro, li ho fissati a formare la struttura della sfera. Altri rami più sottili e flessibili attorcigliati alla base hanno completato il lavoro.

mi piace ricordare le parole tramandate dalla saggezza contadina a proposito del taglio della vite:
“tagliami quando non piango legami quando non vedo”.

per nozioni approfondite sulla potatura vi segnalo questi video.

Advertisements

Tag:, ,

§ 32 risposte a autunno di ramaglie, intrecci di vite.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo autunno di ramaglie, intrecci di vite. su aboutgarden.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: