cesoie anche per l’inverno

Inseparabile compagna di ogni buon giardiniere,

old scissors
la cesoia vanta origine francese con dubbia paternità. Nata intorno alla prima metà dell’800 ne è stata ritrovata traccia sull’epitaffio di una tomba conservata nel cimitero di Père Lachaise che reca scritto ” Edmé Jules Régnier (1751 – 1825) ingénieur-inventeur du sécateur“, ma la sua creazione è anche rivendicata dal Marchese de Molleville, ministro di Stato esiliato a Londra durante la Rivoluzione che al suo ritorno in patria promosse con gran clamore la sua invenzione.cesoie Fiskars

Da allora tanta strada e nuove tecnologie hanno modificato e migliorato le prestazioni di questo indispensabile strumento di lavoro.

Fiskars propone la nuova linea Quatum con l’innovativa combinazione del corpo in alluminio  con l’alta qualità delle lame e l’impugnatura in sughero TruGrip™ rendono unici ed eccellenti i prodotti della linea Quantum™, ai quali è stato riconosciuto il prestigioso Red Dot Design Award 2012.cesoie

In questi giorni di grande freddo, hanno prestato ottimo servizio per le mie potature del secco. Spesso dimentico i guanti e la confortevole impugnatura in sughero ha attutito la spiacevole sensazione di gelo.

bibliografia

Les miscellanée du jardin – Guillame Pellerin, Cléophée de Turckheim – ed. Ulmer

7 pensieri su “cesoie anche per l’inverno

  1. Io sono molto affezionata alle mie cesoie, me le regalò mia mamma quando mi iscrissi alla scuola di viticoltura ed enologia, sono passati tanti anni ma me le sono portate sempre con me, certo che non sarebbe male affiancargliene un paio di super efficienti come queste della fiskars.
    Ciao e buone potature,Marina

    "Mi piace"

  2. L’impugnatura di sughero è davvero una bellissima ed utile idea; ne ho diverse di cesoie, per gli ulivi, per le rose… ma hanno tutte un’impugnatura in “vile” plastica arancione 😉
    Ciao Susanna

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...