annotazioni creative #febbraio2015

3 febbraio 2015 § Lascia un commento

Anche febbraio è arrivato…

Sempre più voglia di primavera, vi propongo un primo appuntamento organizzato dalla Delegazione FAI di Savona, se qualcuno avesse piacere di dedicare il giorno di San Valentino all’amore per la cultura, noi vi aspettiamo! Così come vi aspetto per  il workshop Shabby & Flowers organizzato assieme a Sarah. Segnalo infine per giovani  amanti dell’agricoltura, un opportunità davvero interessante!!!

coroncina workshop

Sabato 14 febbraio

“An afternoon tea with D.H.Lawrence” ore 16,00 presso Hotel Miramare – Via Aurelia 70 – Spotorno

La Delegazione FAI di Savona vi invita a un pomeriggio letterario per ricordare il soggiorno a Spotorno dello scrittore inglese David Herbert Lawrence attraverso testimonianze, immagini e racconti, illustrati dal professore Domenico Astengo. La lettura in inglese ed in italiano delle principali lettere in cui il grande narratore descrive la cittadina ligure, i suoi abitanti, la vita della Riviera nel 1925 e il vero tè inglese, offerto dai proprietari dell’Hotel Miramare, ci faranno rivivere l’atmosfera della sua epoca.

In cerca di riposo, dopo lunghi e faticosi viaggi, e battaglie infinite contro la censura, il grande scrittore Lawrence e sua moglie Frida giungono a Spotorno il 15 novembre 1925, per alloggiare all’Hotel Miramare,: “E’ un amabile giorno di sole, c’è un mare turchino, e io siedo a scrivere fuori, sul balcone, giusto sopra la spiaggia.”. L’hotel Miramare, era di proprietà del signor Capellero, padre di Rina Secker, l’attraente e volitiva moglie anglo-italiana dell’editore londinese di Lawrence, Martin Secker. Inaugurato il 3 luglio 1910, l’hotel aveva 20 stanze, una dependance nell’adiacente Villa Maria, ed una propria spiaggia privata. Fiancheggiato da palme, con i suoi 4 piani dipinti di rosa, ancora oggi l’hotel fa bella mostra di sé sul lungomare di Spotorno. Dopo una settimana si trasferiscono a Villa Bernarda, una tipica costruzione ligure a 3 piani appena sotto il castello che domina il paese, dove trascorreranno i successivi sei mesi. La villa apparteneva a Serafina Astengo, moglie dell’affascinante tenente dei bersaglieri Angelo Ravagli, che alla morte dello scrittore inglese diventerà il terzo marito di Frieda. “Il sole splende, l’eterno mediterraneo è blu, le ultime foglie cadono dalla vigna nel giardino. Ho fatto una piccola scorta di vino rosso e bianco, del giardino di questa casa. Mangiamo pollo fritto e pasta, con intensi aromi di rosmarino e basilico. C’è qualcuno che arrostisce sempre il caffè, e le arance sono già mature sugli alberi. “Dal suo soggiorno spotornese e dagli eventi che si svolgeranno, nascerà uno dei romanzi più famosi del Novecento “l’amante di Lady Chatterley”.

Per info e prenotazioni: tel. 338 6669808

narcisi ok

entro il 15 febbraio

Scade il 15 febbraio 2015 la possibilità di partecipare al bando del progetto TERRE ORIGINALI per idee imprenditoriali legate al recupero e alla messa in coltura dei terreni delle Langhe Monregalesi. In palio concessione dei terreni per 3 anni senza canone e un’assistenza a 360°, iniziativa sperimentale pensata per rispondere ai problemi emergenti dei terreni incolti, della disoccupazione giovanile e del ricambio generazionale nella gestione agricola.

Il progetto – attivato dal Mercato Contadini delle Langhe, Cantina Clavesana, Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo, Comizio Agrario di Mondovì e Make a Cube3 e immaginato come modello riproducibile successivamente su altri territori – sarà finalizzato a raccogliere idee imprenditoriali legate al recupero e alla messa in coltura dei terreni delle Langhe Monregalesi tra Ceva, Mondovì, Dogliani, Clavesana, Carrù e Cherasco (tutti comuni in provincia di Cuneo) e alla trasformazione delle materie prime locali in prodotti lavorati. Con l’iniziativa Terre Originali  si cerca di facilitare l’interazione fra i terreni incolti e i giovani per rendere e mantenere produttive terre che sono o diverranno incolte a breve garantendone, allo stesso tempo, la tradizionale biodiversità.

Per info: daterramarginaleaterraoriginale.wordpress.com/terre-originali-bando-2014/

ghirlamda workshop

Domenica 1 marzo

Con Sarah Tognetti, abbiamo organizzato una giornata dedicata ai fiori, allo stile shabby e alla primavera.
Durante il workshop Shabby & Flower imparerete a fare una corona per essere regina anche solo per un giorno e ghirlande per creare un angolo decor di casa con i fiori più belli che regala la primavera. Storia, tecnica e differenze per realizzare decorazioni floreali da indossare, ammirare o da regalare. Scegliere e acquistare le piante e i bulbi di stagione, segreti di coltivazione a prova di pollici non proprio verdi e gli amanti dello stile shabby, imparereranno a creare una piccola alzata in legno per accogliere le decorazioni o qualsiasi altra cosa apprendendo tutti i segreti della tecnica base per trasformare qualsiasi mobile e oggetto unico e personale.

Per maggiori informazioni sullo speciale workshop Shabby & Flowers potete scrivere una email a:

simonetta_chiarugi@libero.it
– sarahtognetti@yahoo.it

Annunci

Tag:, ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo annotazioni creative #febbraio2015 su aboutgarden.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: