Ghiacciolo al cetriolo

25 luglio 2015 § 5 commenti

Il cetriolo è un ortaggio estivo la cui pianta è molto facile da coltivare, necessita di sole e acqua per crescere e prosperare e in cambio offre abbondante raccolto.

Mia figlia Anna è una sua grande appassionata, ogni estate fa scorpacciate di cetrioli semplicemente affettati con la mandolina. Qualche giorno fa mi ha detto di voler prearare dei ghiaccioli dopo averne letto la ricetta sul web, quindi si è messa all’opera in cucina e in pochi minuti ha realizzato la ricetta. Ero molto scettica sul risultato ma dopo sua insistenza nell’assaggiare il frutto del lavoro mi sono dovuta ricredere. Davvero ottimo!!!

ghiaccioli cetriolo e limone

Inoltre il cetriolo oltre a contenere molte vitamine utili alla nostra salute, è un buon diuretico e un valido disintossicante perchè importante fonte di Acido tartarico sostanza che impedisce ai carboidrati dei prodotti alimentari immessi nel nostro organismo, di trasformarsi in grassi. ( cit.)

Ghiaccioli al cetriolopiatto qui

Per i primi ghiaccioli preparati, abbiamo eliminato la buccia, come la ricetta prevedeva, ma informandocii sulle proprietà benefiche abbiamo visto che quanto eliminato contiene la preziosa vitamina K (cit). Quindi se avete un mixer che trita minuziosamente lasciate tranquillamente la buccia, il Bimby a tal proposito è perfetto. La ricetta originale non so quale sia, mia figlia ha fatto un mix di quello che ha trovato sul web, alla fine dopo varie prove abbiamo trovato la nostra.

taglio cetriolo

stampini ghiacciolo

– Il succo di un limone
– 100 gr di acqua
– 50 gr di zucchero
– 1 cetriolo di media grandezza

Preparate lo sciroppo facendo bollire acqua e zucchero, appena arriva a bollore togliete da fuoco e fare raffreddare. Affettate i cetrioli e frullateli con il succo di limone, infine aggiungete lo sciroppo e versate negli stampini. Il quantitativo di zucchero può variare in base al vostro gusto, assaggiate il preparato prima di congelarlo per capire se è sufficientemente dolce per voi. Attendete almeno 5 ore dopo averli riposti nel freezer, dopo circa un ora potete aggiungere gli stecchi. Per sformarli passateli velocemente sotto il getto dell’acqua.

La ricetta originale prevedeva anche qualche fetta di cetriolo a guarnizione ma alla fine è solo bella esteticamente ma poco pratica quando si gusta, quindi l’abbiamo eliminata. ma se volete aggiungerla, mettete gli stampi da ghiacciolo nel freezer mezz’ora prima, così che la fettina di cetriolo possa aderire agevolmente alla parete di plastica.

***

Come coltivare il cetriolo ve lo racconto nel prossimo post. Stay tunned!

Annunci

Tag:,

§ 5 risposte a Ghiacciolo al cetriolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Ghiacciolo al cetriolo su aboutgarden.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: