Come coltivare la felce in casa

24 gennaio 2016 § Lascia un commento

La grande famiglia delle felci
colonizza felice i luoghi ombrosi, di facile coltivazione, sono piante che si adattano alle condizioni ambientali domestiche e con la loro leggera impronta richiamano nell’immediato l’effetto bosco.

felce DavalliaDavallia sp.

Accostiamo due o tre esemplari in una zona anche poco luminosa della casa per farli diventare protagonisti di un angolo di selva, non necessariamente posizionati a terra, potete giocare su più livelli di altezza collocando i vasi su muretti o sgabelli per evidenziare la lievità e naturalezza delle forme che si animano ad ogni moto d’aria.

Le felci amano l’umidità e per ricreare l’ambiente boschivo originario richiedono frequenti annaffiature, tranne in inverno quando è necessario far asciugare il terreno prima della successiva irrigazione, e giornaliere vaporizzazioni sul fogliame con acqua possibilmente piovana e comunque a temperatura ambiente. Coltivatele in vaso utilizzando terriccio ricco di torba o foglie, miscelato con pari quantità di sabbia grossolana e ponetele su un sottovaso colmo di ciottoli o argilla espansa da mantenere costantemente umido. Durante il periodo di crescita somministrate concime liquido una volta al mese e ogni due per il resto dell’anno.

germoglio della felce

Tra le varietà più classiche Nephrolepis exaltata ‘Bostoniensis’ o felce di Boston con le sue fronde dentellate e leggermente increspate di colore verde brillante riempie con eleganza gli spazi più bui. Le specie N. exaltata e N. cordifolia erano molto in voga nel periodo vittoriano presentavano, al contrario della varietà ‘Bostoniensis ‘ introdotta nel 1894, fogliame più rigido.

Se invece desiderate una felce dal tratto eccentrico Davallia sp., genere che comprende circa tre dozzine di varietà, si fa notare per i grossi rizomi strisciati ricoperti di pelliccia che sembrano piccole zampe ed è comunemente chiamata piedi di coniglio. Non ha foglie molto grandi e si lascia ammirare sia collocata in un cesto appeso che in un bel vaso che possa valorizzare gli interessanti rizomi che fuoriescono dal terreno.

da Vivere Country febbraio 2014

2014

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Come coltivare la felce in casa su aboutgarden.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: