come coltivare lo spatifillo

27 gennaio 2016 § 8 commenti

Occuparsi della propria casa procura grande piacere e soddisfazione, dopo ordine e pulizia viene il divertimento nel pensare alle combinazioni di arredo che spesso seguono e mutano con l’umore. La presenza delle piante contribuisce a trasformare l’aspetto delle stanze e con le loro fioriture a segnare il ritmo delle stagioni.

***

To take care of your own home procures great pleasure and satisfaction, after order and cleanliness comes the fun in thinking about combinations of furniture that often change with the mood. The presence of plants contributes to transform the look of the rooms and their blooms to mark the rhythm of the seasons.

spatifillo

Molto decorativo, lo spatifillo si fa apprezzare per la bella massa verde del fogliame, è un’erbacea perenne di origine americana che in natura prospera nei luoghi umidi sui bordi degli stagni e i corsi d’acqua e se ritrova idonee caratteristiche ambientali, anima felice anche gli angoli verdi di tante abitazioni. Delle molteplici specie la più comunemente coltivata è Spathyfillo wallisii, che con le opportune cure cresce e si sviluppa infoltendo la morbida chioma composta da lunghe e appuntite foglie lucide di colore verde scuro portate su un picciolo leggermente rigido, si alternano ai caratteristici fiori, prodotti quasi ininterottamente durante tutto l’anno sono riuniti in uno spadice avvolto da una spata bianca o verdastra fornita alla pianta per attirare gli insetti impollinatori. Spatifillo sta bene in unico esemplare o in gruppetto formato da almeno tre piante, per assicurare il luogo ideale di crescita, oltre alla posizione luminosa lontana da correnti d’aria e dal caldo dei termosifoni, ponete la pianta con il suo vaso in un cachepot che si intoni all’arredo della casa, servirà a mascherare il sottovaso che deve contenere uno strato abbondante di sassolini o argilla espansa con il compito di mantenere costante l’umidità. In estate il fabbisogno idrico aumenta e la pianta gradisce vaporizzazioni fogliari con acqua non calcarea o demineralizzata, meglio ancora se piovana per evitare dannosi e antiestetici depositi di calcare sulle foglie.

Durante il periodo di crescita somministrate fertilizzante liquido una volta al mese.

***

Very decorative, the Spathiphyllum is appreciated for the beautiful green mass of its foliage, it is a perennial herb of American origin that in nature thrives in damp places on the edges of ponds and streams and when it finds suitable environmental characteristics may happily vivify homes green corners too. Among the numerous species, the most commonly grown is Spathyfillo wallisii, that, with appropriate treatment, grows and develops thickening its soft foliage composed of long and pointed glossy leaves of dark green color beared on a slightly rigid petiole, which alternate with the characteristic flowers, produced almost without interruption throughout the year. They are gathered in a spadix surrounded by a white or greenish spathe provided to the plant for attracting pollinator insects. Spathiphyllum stands well in single unit or in a small group made up of at least three plants. To ensure the perfect place of growth, in addition to a bright spot away from drafts and heat radiators, place the plant with its pot in a planter matching with the house furniture, so to mask its saucer, which must contain a thick layer of pebbles or expanded clay with the task to maintain a constant humidity. In summer, water demand increases and the plant likes foliar sprays with non-calcareous or demineralized water, even better if rainwater to avoid detrimental and unsightly limestone deposits on the leaves.

During the growth period administer liquid fertilizer once a month.

Tag:

§ 8 risposte a come coltivare lo spatifillo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo come coltivare lo spatifillo su aboutgarden.

Meta

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: