Giardini d’inverno

22 febbraio 2016 § 8 commenti

Chi mi segue anche su facebook
avrà notato che da circa un mese ogni giovedì pubblico fotografie di bellissime Garden Houses per stare al gioco di tante colleghe blogger che condividono invece foto di aitanti ragazzotti per il rituale mediatico “giovedì gnocchi”.

garden housePosticini incantevoli che fanno sognare ad occhi aperti!

A chi non piacerebbe trascorrere un po’ del suo tempo in un luogo simile dove rilassarsi circondato dalle piante preferite? Nate come aree coperte adibite alla coltivazione delle specie più delicate e dove praticare con successo semine e trapianti, le serre, non solo sono spazi ambiti dai giardinieri più appassionati ma con il tempo hanno assunto anche una funzione di prolungamento della dimora principale, divenendo veri e propri giardini d’inverno così accanto a rare orchidee, felci, agrumi o particolari piante tropicali, trovano posto complementi d’arredo e confortevoli sedute che invitano ad una pausa relax.

***

Those who follow me on facebook as well would have noticed that, for about a month, every Thursdays I’ve been publishing photographs of beautiful Garden Houses to keep up with many colleague bloggers that share instead photos of handsome men for the media ritual “Thursday: gnocchi”.

Charming little places that make you daydream!

Who wouldn’t like to spend a bit of time in such a place where you can relax surrounded by your favorite plants? Born as covered areas used to grow the most sensitive species and to practice with success seeding and transplants, the greenhouses, not only are spaces coveted by the most passionate gardeners but as time went by they also began to have the function of extension of the main dwelling, becoming true winter gardens. Therefore close to rare orchids, ferns, citrus or special tropical plants, furnishings and comfortable chairs that invite you to a relaxing break take place.

Traditional Conservatory : Giardino d’inverno in stile rustico di Westbury Garden Rooms

 

In Francia e Inghilterra, è abbastanza comune vedere questo tipo di struttura di pertinenza al giardino, la tradizione affonda le sue radici nel periodo dello sviluppo siderurgico di fine ‘700 che ha permesso la loro costruzione in larga scala e l’apice di produzione fu nell’Inghilterra di epoca vittoriana. In Italia, il clima più mite permette di fruire della gioia di stare all’aperto per un lungo periodo e la necessità di creare una struttura chiusa non è mai stata così sentita, i primi giardini d’inverno sono nati come trasformazione delle Orangeries, apposite aree che custodivano durante l’inverno le preziose piante che solo i nobili e le persone più abbienti potevano permettersi.

***

In France and England it is quite common to see this kind of structure close to the garden, this tradition has its roots in the period of the development of the steel in the end of ‘700 that allowed their construction in large scale. The production peak was in England in the Victorian era. In Italy the mild climate allows to enjoy the delight of being outdoors for a long period and the need of creating a closed structure was never much felt, the first conservatories were created as a transformation of the Orangeries, special areas that during winter time guarded the precious plants that only the nobles and wealthy people could afford.

giardino d’inverno per VENDITA PRODOTTI : Giardino d’inverno in stile classico di Cagis

 

Il mercato offre una vasta scelta di strutture in legno, alluminio o ferro e idee arredo giardino in grado di soddisfare tutti i gusti per coniugare ogni esigenza tecnica con quella economica, in fondo non è un sogno così dispendioso da realizzare, basta avere un pezzetto di terreno, non necessariamente attiguo alla casa, e ottenere i permessi necessari alla costruzione che generalmente variano a seconda delle normative comunali.

***

The market offers a wide choice of structures in wood, aluminum or iron and garden decor ideas that can satisfy all tastes and combine technical needs with the economic ones, after all it is not a dream too expensive to make come true, you need to own a piece of land, not necessarily contiguous to the house, and obtain the necessary permits for the construction, which generally vary according to municipal regulations.

Balcone, Veranda & Terrazza in stile minimalista di ARTERRA
Garden House contemporanea di ARTERRA

 

In attesa di esaudire questo desiderio mi sono regalata un piccolo spazio, per ora è solo un magazzino ma a breve diventerà la mia Garden House, o meglio Green Room, presto inizieranno i lavori di trasformazione!

Stay tuned

***

Waiting to fulfill this wish I made myself a present: a small space, just a store at the moment, that soon will become my Garden House, or better my Green Room. The transformation works will soon begin!

Annunci

§ 8 risposte a Giardini d’inverno

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Giardini d’inverno su aboutgarden.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: