come utilizzare i pelargoni odorosi

31 maggio 2016 § 7 commenti

In estate, quando sono in campagna,
amo circondarmi di vasi di pelargonio odoroso utili anche per tenere lontane le zanzare. Mescolo le foglie essiccate con altre essenze vegetali per realizzare un profumato pot-pourri o sacchetti antitarme da riporre negli armadi. Se trovate che il suo aroma sia troppo evanescente aggiungete alcune gocce del suo olio essenziale dalle proprietà insetticide, astringenti e antibatteriche.

pot purrie

Per regalare un sapore speciale alle torte o al te, preparo uno zucchero aromatizzato aggiungendo all’ingrediente principale alcune foglie fresche in un contenitore ermetico per una settimana, oppure essiccate le unisco a quelle del mio adorato te verde.

pot pourri ok

Annunci

Tag:, ,

§ 7 risposte a come utilizzare i pelargoni odorosi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo come utilizzare i pelargoni odorosi su aboutgarden.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: