Riciclo creativo di una borraccia

19 febbraio 2020 § Lascia un commento

Da qualche tempo
girava in casa una borraccia in alluminio brandizzata che mi era stata regalata, ero indecisa se buttarla perché il blu metallizzato e la scrittona che la caratterizzavano proprio non si poteva guardare.

Vi ho già raccontato che sono stata “insignita” dell’ambitissima onoreficenza di ambassador per Fleur Paint? È un’azienda italiana che produce vernici di qualità da due generazioni. Hanno avuto la bella idea di inviarci una Mistery box ogni mese con tutte le novità riguardo ai prodotti, il mio passato da studentessa di liceo artistico e Accademia di Belle Arti sta prendendo il sopravvento e non so quello che potrà accadere. Avevo acquistato un libro che invitava ad esprimere la propria creatività, La Via dell’Artista di Julia Cameron, lo conoscete? Un vero portento, ecco con le vernici di Fleur ho ritrovato il piacere di dipingere, vi invito a guardare la palette colori e sono certa che ve ne innamorerete, se poi le provate non le abbandonerete più perché risolvono ogni problema di aderenza.

Quando Fleur Paint mi ha inviato i nuovi colori in edizione limitata, ho avuto un’illuminazione ed ho pensato di utilizzarli per la mia borraccia.

Cosa occorre

Vernice JO e AMELIE
Pennello piatto e quello tondo a punta fine.
Cartavetro fine da carrozziere
Scotch di carta

Come Fare

Il Problema principale derivava dal fatto che non volevo dipingere la parte su cui si appoggia la bocca con la vernice. Quindi ho carteggiato con la cartavetro fine da carrozziere, i primi due centimetri a partire dall’imboccatura fino ad arrivare all’alluminio. Con la stessa cartavetro ho carteggiato leggermente la superficie della borraccia, avrei potuto utilizzare il primer ma ho fatto alla vecchia maniera. Ho poi protetto la parte di alluminio con lo scotch di carta prima di verniciare a pennello con 4 mani di vernice scelta nel colore JO un rosa pallido che adoro !!!

Avevo voglia di decorare la borraccia con un decoro Green così ho disegnato un ramo con foglie. Lo trovate qui , scaricate il pdf e stampatelo. Girate il foglio e con una matita a grafite morbida coprite la campitura del disegno. Ritagliate e con lo scotch di carta bloccate il disegno sulla superficie della borraccia. Ricalcate con una penna a biro così da riportare la traccia di grafite e dipingete con un colore a scelta! Io ho usato AMELIE , una tinta terracotta che amo.

Ultimo passaggio con fissativo spray!

Et voilà la borraccia ha cambiato aspetto e ora la adoro!

Vi piace?

Tag:, , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Riciclo creativo di una borraccia su aboutgarden.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: