Più orto che giardino

23 aprile 2016 § 11 commenti

come coltivare verdure felici e fiori gentili.

copertina libro

Dal 19 aprile, nelle migliori librerie potrete acquistare il nuovo libro Più orto che giardino che ho scritto con Camilla Zanarotti. Un incontro quello con Camilla favorito dal web, ci siamo infatti conosciute grazie a Facebook e il libro è nato dalla richiesta del mio editore, Mondadori Electa, di scriverne uno nuovo dopo il successo di Buon Gardening esaurito in pochi mesi ( ancora qualche copia qui)! Quasi in contemporanea è arrivata anche la proposta di Camilla di creare assieme un testo dedicato alla coltivazione dell’orto accompagnata a quella dei fiori. Camilla Zanarotti è una paesaggista che qualche hanno fa ha deciso di destinare una porzione del suo giardino alla coltivazione di ortaggi e verdure, ha studiato, preso appunti che ha trascritto in file che aspettavano solo di essere utilizzati.

Ci siamo messe al lavoro e dopo l’approvazione dell’editore, in qualche mese la nostra idea si è concretizzata e ha preso forma!

Entrambe appassionate di giardinaggio, condividiamo gli stessi ideali
di bellezza e concetti ambientali e l’orto è la nostra piccola oasi di pace che ci dà grandi soddisfazioni. Più orto che giardino  ti aiuterà ad imparare a creare un orto arricchendolo della grazia e della bellezza di un giardino con fiori e piccoli dettagli che lo rendono unico.

Scoprirai tutti i passaggi necessari, dalla preparazione del terreno ai vari metodi di coltivazione, per ogni verdura i diversi trucchi da seguire, la storia, le curiosità.

Conoscerai i fiori che possono essere inseriti nell’orto per renderlo più bello, e quelli che servono per rendere più facile la coltivazione. Un libro per tutti gli appassionati del verde, non bisogna essere esperti di piante per creare un orto giardino, basta semplicemente essere curiosi, dotati di un po’ di manualità e seguire i nostri consigli!

Buona lettura

PS: ampio spazio è dedicato ai DIY , alla decorazione e ai regali dall’orto!

 

 

letture verdi per l’estate 2015 – 1

27 giugno 2015 § 7 commenti

I libri sono spesso fedeli compagni delle vacanze estive.
Nelle librerie sono sempre più numerosi i testi che trattano il tema del giardinaggio, un chiaro segnale del crescente interesse verso l’argomento e anche se il tempo da dedicare alle piacevoli letture scarseggia sempre più, non resisto alle tante novità editoriali e faccio golose scorpacciate nell’illusione di poter divorare tutti i testi.

letture estive

“Il giardino di Virginia Woolf” Caroline Zoob ed. L’Ippocampo

Un libro che fa sognare, di giardini lussureggianti e cottage garden come quelli descritti nelle favole. Solo che non è una favola, ma la storia vera della rinascita di un bellissimo giardino e non uno qualunque, bensì quello che fu il regno di Virginia Woolf e soprattutto di Leonard, suo marito, grande appassionato di piante. Avevo già adocchiato il libro nella versione inglese, sarebbe stato un peccato limitarmi ad ammirare solo le fotografie che ritraggono il giardino, se pur molto belle, avrei perso il racconto dell’autrice, Caroline Zoob che ha vissuto nella casa di Leonard e Virginia e curato il loro giardino per 10 anni per conto del National Trust, l’ente che possiede e gestisce la proprietà. Dal 1980 ha lavorato per ricostruire la storia della casa e del giardino di Monk’s House, ha raccolto lettere di Virginia e documenti inerenti la proprietà per consegnarle ai lettori. Un libro di cui consiglio assolutamente l’acquisto!

Se poi volete seguire le tracce di Virginia Woolf intrecciate a quelle della sua grande amica Vita Sackville-West, vi consiglio la piacevolissima lettura del romanzo di qualche anno fa “Virginia Woolf e il giardino bianco” ed. TEA

il giardino di Virginia Woolf

“I giardini delle ville venete” Camilla Zanarotti – Dario Fusaro ed. Silvana editoriale

Ho conosciuto Camilla Zanarotti attraverso Facebook, condividiamo la stessa passione e in contemporanea eravamo impegnate nella scrittura di un libro. Poco prima della fine dello scorso anno è uscito in libreria il suo lavoro, frutto di grande impegno e professionalità, è Architetto del Paesaggio esperta nel restauro di giardini storici e vive in Veneto. Influenzata dalla bellezza dei giardini e parchi Storici che contornano le grandi ville della sua regione, si è dedicata alla stesura di un testo che ne mette in risalto il valore spesso offuscato dalle preziose e più osannate architetture delle dimore. Le bellissime ed evocative immagini fotografiche di Dario Fusaro contribuiscono a rendere ancora più prezioso questo volume.

“Cakegarden, esplorazioni tra dolci e giardini” Monica Sgandurra ed. Derivi e Approdi

Sto invece ultimando la lettura del libro di Monica Sgandurra architetto paesaggista, collega Bloggallina e amica per affinità giardinicole ed ho ritrovato nel testo stampato lo stesso piacere che provo quando mi addentro nella lettura del suo blog. Monica accompagna il lettore alla scoperta di giardini illustri, attraverso memorie, suggestioni e analogie con altri giardini fatti di zucchero che abilmente prepara ma prima ancora progetta. Nel libro si fondono principi base di architettura del paesaggio e nozioni di cakedesign per essere guidati alla dotta scoperta di entrambe le arti.  Se volete conoscere Monica o proseguire il viaggio nel suo mondo dove ogni spazio verde e ogni dolce è spunto di riflessione, vi consiglio di seguirla su cakegardenproject.

giardini ville venete e cakeprojectdesign

“Le mie Peonie” Giovanni Buffa ed. Maestri di Giardino

Ultimo libro che vi segnalo, il N°15 della collana scrivere verde edita da Maestri di Giardino, farà la gioia di tutti gli appassionati di peonie, l’autore Giovanni Buffa, titolare dell’omonimo vivaio, ripercorre le tappe d’avvio della sua attività attraverso l’approfondimento della conoscenza di una delle piante più amate. Nel libro non solo cenni di coltivazione ma anche proposte di selezioni particolari. Avrete poi solo l’imbarazzo della scelta. Potete acquistare le peonie di Giovanni alle principali mostre di giardinaggio italiane o recarvi presso il suo bellissimo vivaio.

le mie peonie

annotazioni creative #aprile2015

8 aprile 2015 § 2 commenti

Mese di semine, talee e messe a dimora,
il giardino si risveglia, richiede lavoro ma regala stupori e meraviglie. Trovate anche il tempo per partecipare a qualcuno dei tanti eventi di giardinaggio in programma nel fitto calendario!

Aprile

Io sarò impegnata per la presentazione del mio libro “Buon Gardening! Coltivare piante e fiori in terrazzo e giardino, utilizzarli anche in casa e in cucina”

9 aprile

Il primo appuntamento è per giovedì pomeriggio, alle ore 18,30 saró alla libreria Feltrinelli a Savona con uno showgardening durante il quale vi racconterò del mio libro.

aprile margherite

11 e 12 aprile

Nel fine settimana saró impegnata nella realizzazione della 6a edizione di Aregai in fiore, vi aspetto assieme ai più di 30
espositori con proposte per gli amanti del giardino e  della casa!

Il 16,17 e 18 aprile

Saró a Roma per il Convegno Nazionale del FAI, non farò presentazioni nella capitale in quanto mi è stato suggerito che nelle grandi città è difficile riunire il proprio pubblico. Voglio trovare ugualmente il tempo per abbracciare qualche amica di web!

22 aprile

Presenterò ‘Buon Gardening !’ a Casale Monferrato, alle 18,30  nei bellissimi saloni della sede dell’Accademia Filarmonica Filarmonica!

from my garden aprile

23 aprile

Per gli amici dei dintorni di Milano, il 23 vi invito a Monza, presso la Floricoltura Chiaravalli,  sarò introdotta e accompagnata dall’unico in Italia, Botanico Contemplativo ed esperto citrologo nonché mio amico Diego Pessina. Presentazione con showgardening e aperitivo su prenotazione obbligatoria al 3356059531 oppure info@tujalab.it

24 aprile

Vi segnalo infine il bellissimo e particolare evento in programma per i soli iscritti FAI della nostra delegazione savonese. Saremo in visita culturale ad una casa del Borgo saraceno di Varigotti e della collezione privata di arte moderna della proprietà.

L’evento molto esclusivo è a numero chiuso, per info e prenotazioni: 3391925652

Vi aspetto per conoscervi !

Buon Gardening !

17 marzo 2015 § 56 commenti

Tutto ha avuto inizio verso la fine dell’estate 2013.
Ero nel mio bosco-giardino e mentre controllavo la posta elettronica, leggo un mittente con @mondadori.it, incuriosita apro la email (peccato che sono disordinata e pasticciona e credo in un raptus di pulizia di averla cestinata).

Il mittente, colei che sarebbe divenuta la mia ‘fata madrina’, si presentava a nome della Electa/Mondadori e mi proponeva, dopo essersi imbattuta tra le mie pagine web ed essere stata ‘rapita’ dalle pillole mie televisive, di scrivere un libro per la suddetta casa editrice. Tra le ultime righe era scritto un numero di telefono accompagnato dalla dicitura: se interessata mi chiami!

Immaginate vero che cosa è accaduto un attimo dopo?

Buon Gardening

Ed ora sono qua, ha appena suonato il postino che mi ha consegnato la prima copia del mio libro, l’ho visto per la prima volta e appena sfogliato ho iniziato a piangere, ho la lacrima facile lo so, piango a rivedere bambi o cenerentola, ma da tempo non provavo una gioia così grande.

Cop buon gardening stesa LT3.indd

Sono felice di presentarvi ‘Buon Gardening, coltivare piante e fiori in terrazzo e in giardino, utilizzarli in casa e in cucina’

Ed ecco la scheda:

Mondadori presenta ‘Buon Gardening, coltivare piante e fiori in terrazzo e in giardino, utilizzarli in casa e in cucina’ di Simonetta Chiarugi, che sulla base della sua esperienza personale, spiega come prendersi cura di piante e fiori, ma anche come utilizzarli in molti modi diversi nella decorazione della casa e in cucina.

L’autrice racconta come rendere rigogliose le proprie piante, come imparare a creare composizioni di bacche invernali, ghirlande di foglie di alloro, orecchini di semi di glicine, coroncine di lillà, bon bon alla violetta, hamburger di ortica, sciroppi di rosa e molto altro, rivolgendosi anche a chi non ha il pollice verde ma è appassionato di giardinaggio o a chi si avvicina per la prima volta al giardinaggio e vuole conoscere tutte le tecniche e i segreti per piantare, potare, coltivare al meglio le proprie “creature verdi” in ogni stagione.

Un manuale pratico e un diario di stile per chiunque voglia osservare la natura con uno sguardo curioso: non servono ingredienti ricercati, strumenti complicati o grandi capacità, occorrono solo semplicità, un po’ di fantasia e di creatività.

come un bambino anche la nascita di un libro deve essere degnamente festeggiata, assieme ad un’amica sto preparando una sorpresa, stay tuned!

potete trovare il mio libro in tutte le librerie d’Italia oppure ordinarlo via web anche qui !

annotazioni creative #marzo2015

28 febbraio 2015 § 3 commenti

E’ un peccato che la pianta della mimosa
sia ricordata da molti solo in concomitanza di una ricorrenza annuale che vede il suo fiore protagonista assoluto. L’aspetto delicato contrasta con la sua vitalità; simbolo di forza e femminilità è stato scelto per rappresentare la Giornata Internazionale della Donna del 8 marzo, istituita per la prima volta nel 1946 a seguito dell’approvazione dell’ONU di una Carta dei diritti alla donna contenente richieste di parità. Se tutti o quasi, conoscono l’abbinamento alla festa dedicata alle conquiste delle donne, forse non tanti sanno che la pianta comunemente chiamata mimosa non appartiene al genere mimosa, che é una sottospecie, ma bensì a quello dell’acacia. Acacia dealbata, é il corretto nome latino con il quale viene identificata la mimosa.

Mimosa è’ anche il nome di una torta, qui da provare  in versione vegan.

marzo

Marzo  apre ufficialmente la stagione delle mostre vivaistiche. Il prossimo fine settimana io sarò qui, mi sono fatta un bel regalo… per chi non vive troppo lontano da Milano, suggerisco invece la visita all’evento organizzato dal FAI.

marzo calligrafia

7 e 8 marzo

Il FAI (Fondo Ambiente Italiano) organizza, alla Palazzina Appiani presso Parco Sempione- Arena Civica a Milano, la quarta edizione di Un soffio di primavera: due giornate in cui verranno presentate piante, fiori e prodotti da giardino che solitamente non si ha occasione di vedere nei numerosi appuntamenti floro-vivaistici della stagione primaverile.

per conoscere l’elenco degli espositori questo è il link

mimosa

17 marzo

Mi sembra ancora un sogno… invece è vero!!! L’ho già sussurrato a qualche amica ora è tempo di raccontarlo anche a voi. In tutte le librerie d’Italia potrete da, questa data, trovare in vendita il mio libro “Buon Gardening! Coltivare piante e fiori in terrazzo e giardino, utilizzarli anche in casa e in cucina” realizzato per Mondadori.
Hai il pollice verde e vuoi saperne di più su come rendere rigogliose le tue piante, ma vuoi anche imparare a creare composizioni di bacche invernali, ghirlande di foglie di alloro, orecchini di semi di glicine, coroncine di lillà, bon bon alla violetta, hamburger di ortica e sciroppi di rosa?
Non hai il pollice verde ma sei appassionata di giardinaggio e vuoi conoscere tutte le tecniche e i segreti per piantare, potare, coltivare al meglio in ogni stagione il tuo terrazzo o giardino?
Buon Gardening è un manuale pratico e un diario di stile per chiunque voglia osservare la natura con uno sguardo curioso: non servono ingredienti ricercati, strumenti complicati o grandi capacità, occorrono semplicità, un po’ di fantasia e di creatività.
Presto vi racconterò qualcosa di più, sto preparando una sorpresa con lei!

Vi aspetto in libreria!

Se avete piacere potete già prenotarlo anche qui.

logo FAI

21 e 22 marzo

XXIII edizione della Giornata FAI di Primavera

Partecipa anche tu ad un week-end di cultura! Io sarò impegnata in veste di capo Delegazione FAI di Savona per il tradizionale evento nazionale Giornata FAI di Primavera, un fine settimana di cultura, arte e bellezza in cui il FAI propone visite a contributo libero di siti artistici e paesaggistici, spesso inaccessibili ed eccezionalmente a disposizione del pubblico. Quest’anno nella provincia di Savona, saranno visitabili alcuni gioielli dell’entroterra ligure. Non posso raccontarvi niente di più, il programma è top segret fino a circa due settimane prima dell’evento, vi invito a informarvi cercando tra qualche giorno le notizie aggiornate direttamente sul sito del FAI selezionando regione e provincia.

infine sempre il

21 marzo

vi segnalo Hello Spring Workshop, una giornata dove potrete apprendere tecniche di  decorazione floreale e di fotografia realizzato da Betti Calani e Maricrea. Per i vostri momenti personali o se avete un blog, per migliorare i vostri scatti fotografici. Una bella tavola una casa elegante, la poesia di un bouquet non resteranno un attimo effimero se diventeranno bellissime immagini da conservare nel tempo e da condividere nei vostri blogs o nella vostra pagina web.

annotazioni creative #settembre

2 settembre 2014 § 4 commenti

Settembre era uno dei mesi che preferivo,
uso il passato perché in questi ultimi anni sono troppi gli eventi che mi coinvolgono e viene meno il tempo per assaporare tutta la bellezza dei cieli tersi, del mare limpido, del giardino che fa l’ultima fatica prima di andare a riposo, della messa a dimora dei bulbi e quella delle piante acquistate alle mostre di giardinaggio. 30 intensissimi giorni che culminano con l’autunno, la stagione che preferivo!

settembre

Non c’è stata estate ne vacanza quest’anno per me, solo la lettura di un libro mi ha portata lontano, nelle terre molto calde della Calabria accompagnata dai pensieri di una giovane ragazza alle prese con un giardino che non le dava requie, il rito dell’innaffiare, una ciurma di gatti, una cana e nuove compagnie hanno scandito i suoi mesi estivi e qualche ora delle mie giornate. Mi è piaciuto molto il romanzo scritto dalla brillantissima penna di Lidia Zitara, una storia intensa e molto tenera fatta di attese che si sovrappongono ai ricordi e dove la passione per le piante e la profonda conoscenza in materia dell’autrice affiorano anche nel non scritto. Consiglio a tutti la sua lettura, “La piccola estate” non è un libro di giardinaggio ma certamente piacerà a chi ha un giardino e si ritroverà nei tanti stati d’animo della protagonista votata alla salvezza delle piante prima ancora che a quella dei suoi sentimenti.

Grazie Lidia

La piccola estate - Lidia Zitara

Al via questo mese le kermesse dedicate al mondo del giardinaggio, il primo appuntamento è quello con Murabilia, la manifestazione che si svolge da ormai 14 anni presso le mura di Lucca. Seguono tra le storiche Perugia Flower Show il 13 e 14 e Giardini d’autore il 20 e 21 dove saremo presenti con l’Associazione Maestri di Giardino per la presentazione del libro di Ermanno Casasco, ultimo pubblicato dalla nostra stessa casa editrice. Tante le nuove manifestazioni nate in tutta la penisola ma ormai ho peso il conto, meno male che nel blog di Daniela è sempre aggiornata la lista.

locandina FFQ 14

A fine mese, il 27 e 28 vi aspetto alla mostra di giardinaggio Fiori Frutta Qualità che organizzo da sette anni per il mio Comune a Celle Ligure. Tanti nuovi espositori e il tema della lavanda (quella ligure e nostrana) saranno ospiti dell’evento che si svolge nelle vie del centro storico affacciate sul mare.

Se venite a Celle, cercatemi, sarò in giro tra gli stand e mi farà piacere conoscervi!

annotazioni creative #agosto

1 agosto 2014 § 3 commenti

Strano mese questo appena trascorso,
la pioggia è stata la variabile costante, i nostri giardini non hanno mai visto prati così verdi! Mentre piante e fiori ringraziano, l’agricoltura è in ginocchio , frutta e ortaggi non riescono a maturare e iniziano a marcire così come i cereali. Speriamo in un agosto come da tradizione!

Agosto

– Fanno riflettere i pensieri di un agricoltore senza tempo, blog di un amante della campagna che vede nella Naturalità l’unica via, bella scoperta della blogsfera il cui link è stato segnalato da Francesca.

il vegetable

source

– L’orto quest’anno è stato penalizzato dal tempo, una coltivazione in vasconi sul terrazzo essendo magari più facile da controllare può rappresentare una piccola soluzione alternativa. Ho recentemente conosciuto un giovane ingegnere, Giacomo Borta, che ha progettato un interessante sistema modulare per una coltivazione agevole e alla portata di tutti. VegeTable TM, sono vasche realizzate in acciaio verniciate all’acqua e legno massiccio di larice al naturale con Certificazione PEFC per la Chain of Custody. I moduli sono ad altezza bancale e permettono di lavorare una piccola porzione di orto senza chinarti, senza sporcare, in completa consapevolezza e comodità. Sono concepiti per permettere all’acqua in eccesso di fuoriuscire attraverso due appositi ugelli, si può riciclare posizionando sotto VegeTable  un annaffiatoio. Inoltre le gambe in acciaio inox.sono dotate di ruote per un facile spostamento.

porta oggetti Burgon & Ballsource

– Mentre preparo le ultime consegne di lavoro prima della pausa estiva (non la mia purtroppo, quella delle riviste e dei portali web…) sogno di visitare giardini, di avere il tempo di leggere  libri scritti dalle amiche (anche questo) e faccio incursioni di shopping giardinicolo sui portali web.
Ho scoperto che su Amazon.it hanno in vendita alcuni prodotti della Burgon & Ball, azienda inglese che produce articoli di grande qualità e raffinato design, ogni tanto cedo e mi faccio qualche regalino. Vi consiglio una visita al portale, per comodità oltre al link qui sull’articolo, potete accedere anche attraverso il banner sempre presente sulla barra a destra del mio blog.

porta attrezzi

source

– Sempre su Amazon.it ho acquistato proprio ieri un porta attrezzi da muro che avevo salvato tra i preferiti ed era stato messo in saldo, non è bellissimo?

Dove sono?

Stai esplorando gli archivi per la categoria libri in giardino su aboutgarden.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: