annotazioni creative #settembre2017

2 settembre 2017 § 7 commenti

Settembre, andiamo. È tempo di migrare…
a scuola non insegnano più le poesie chissà poi perché. Questa mattina reminiscenze lontane mi portano alla mente i versi di D’Annunzio, ancora per pochi giorni potrò gustare la mia colazione nel bosco giardino dopo aver praticato sul prato il rito dei 5 tibetani e raccolto i fiori che la natura mi dona.

L’autunno incalza, la mia stagione preferita… settembre è anche il mese degli inizi e dei buoni propositi. Riprenderò ad andare in palestra, voi che programmi avete?

annotazion creative settembre .jpg

Di seguito alcuni appunti per un mese denso di appuntamenti per gli appassionati del verde:

eventi

10 settembre

GREENBOOK nell’ambito de “I Maestri del Paesaggio”

ore 17.30 – Porta Sant’Agostino – Bergamo –

Simonetta Chiarugi e Camilla Zanarotti presenteranno il loro libro: Più orto che giardino. Come coltivare verdure felici e fiori gentili (Mondadori Electa, 2016) Basta essere curiosi, dotati di un po’ di manualità e seguire buoni consigli e istruzioni precise. Ecco come coltivare un orto bello, utile ed ecologico in sintonia con la natura, dove fiori, insetti e altri animali utili collaborano a far crescere sane le piante.

Obiettivo di GreenBook è quello di porre l’accento sui temi del verde, del giardino, della sostenibilità, del paesaggio dando voce ai libri e ai suoi autori. Quindi, focus sulle novità dell’editoria italiana di settore e avvicinamento alla lettura attraverso gli incontri con gli scrittori come è nella mission dell’Associazione Parolario che da diciassette anni organizza con grande attenzione di pubblico l’omonimo festival letterario a Como.

23 e 24 settembre

Il centro storico di Celle Ligure sarà trasformato in uno splendido giardino, ricco di colori e profumi: una full immersion di due giorni per conoscere ed apprezzare la migliore selezione di piante da vivaio e i metodi naturali per coltivarle. Circa 100 selezionati espositori animeranno, per l’intero week-end. Un insolito percorso in cui si potranno osservare, apprezzare ed acquistare piante poco note da orto e da frutto, rare, insolite e curiose. Non mancheranno proposte di sementi, bulbi, attrezzature per il giardinaggio, vasellame, editoria specializzata, arredo da giardino, giochi e lampade ad energia solare. In esposizione e vendita pregiate qualità di frutta e ortaggi, con particolare attenzione a quella antica appartenente alla tradizione, che riporta a sapori dimenticati: prodotti, espressione delle diverse identità territoriali italiane ed in particolare liguri, sinonimo di eccellenza, come la patata quarantina, l’aglio di Vessalico, l’albicocca di Valleggia, il chinotto, il cavolo navone. Frutta, zucche, bacche, peperoncini, coloreranno le due giornate al ritmo antico della natura nel suo magico ed eterno avvicendarsi delle stagioni.

Lo spazio incontri sarà animato dagli incontri in programma con gli esperti, che illustreranno particolari tecniche di coltivazione e dalla presentazione di libri e conversazioni verdi.

L’edizione 2017 è dedicata alla memoria di Libereso Guglielmi insigne botanico meglio conosciuto come giardiniere di Calvino, che ha tenuto a battesimo la manifestazione vivaistica. Nella Sala Consiliare del Comune saranno esposti i suoi acquarelli e verranno proiettati filmati a testimonianza del grande lavoro di divulgazione che ha compiuto in questi ultimi anni.

24 settembre

Segnalo l’evento FIORI d?AUTUNNO che si terrà a Poggio Mirteto (Rieti). La Proloco ha organizzato una giornata dedicata alle piante e ai fiori con la partecipazione 12 vivaisti specializzati oltre ad esposizioni di quadri a soggetto floreale e intrattenimento per i bambini.

29 settembre

CASA FACILE sarà presente a ORTICOLARIO con workshop gratuiti per tutti gli appassionati di giardinaggio,piante e fiori.

Venerdì sono previsti  2 workshop a cura di Simonetta Chiarugi:

–          Ghirlanda autunnale con foglie secche e piccola lezione dimostrativa di compostaggio che segue la realizzazione della ghirlanda
–          Nappine di bacche di rosa: creazione delle nappine decorative

Orari ancora da definire
Info su biglietti e orari: www.orticolario.it
miscellanea

Avete mai sentito parlare della tecnica dei 101 desideri? E’ un metodo per realizzare i nostri sogni e soprattutto un percorso di crescita personale, è un esercizio di origine antica, ripreso e messo a punto da Igor Sibaldi.

Mi sembra perfetto da inserire tra i buoni propositi di settembre, vi invito a provare! Qui il video con le istruzioni,

Annunci

annotazioni creative #settembre2015

1 settembre 2015 § 2 commenti

Ieri ho visto ai margini del bosco i primi crochi,
la loro nascita preannuncia la fine dell’estate, ne ho colto un mazzolino assieme ad alcuni tralci di luppolo carichi di coni maturi che occhieggiavano dalla strada statale. Viaggio sempre con cesoie, vasi e paletta in macchina, non si sa mai!

settembre

Assieme ai crochi e al luppolo, settembre porta con se tanti appuntamenti per gli appassionati di giardinaggio. Il ciclo autunnale delle mostre vivaistiche riparte con il primo fine settimana, come ogni anno potete trovare l’elenco ufficiale e completo su Fiori & Foglie, autorevole blog diretto da Daniela di Matteo.

Questa una mia selezione:

dal 6 al 13

A BRESCIA vi attende FIORINSIEME 2015, evento promosso dai Florovivaisti Bresciani che trasformerà la Piazza del Duomo in una logica di “smart city”5

banner1

Ecco in dettaglio gli appuntamenti:

LA RINASCITA DEL BELLO – 5 settembre ore 17.00 La città disegnata dal vivaista e dal paesaggista. Le idee, le soluzioni pratiche, una nuova visione non solo green ma anche food. Come valutare i costi. Intervengono: Dott. Agronomo. S. Mengoli, Dott. Agronomo A. Staboli, delegato della Città di Lubjana
L’ALBEROTECA DELLA CITTÀ – 6 settembre ore 17.00 Una città a portata di albero o un albero a portata di città. Quali specie per strutturare l’alberata urbana, come sceglierle, trapiantarle e mantenerle. La scelta del sito e la visione di lungo periodo. Alberi monumentali o filari di campagna con piante da frutto? La corretta gestione evitando la capitozzatura. Interviene: Distretto Vivaistico PlantaRegina e Ordine Agronomi Brescia
I NUOVI VERDI RESISTENTI PER RINATURALIZZARE LA CITTÀ – 12 settembre ore 17.00 Il dry garden, il rain garden. Cosa sono, come disegnarli e comporli, che prospettiva offrono per la rinaturalizzazione del verde cittadino. Toccare con mano le piante presenti nel giardino di Fiorinsieme. Interviene: Vivaio Valfredda
LE NUOVE PAVIMENTAZIONI VERDI PER LA CITTÀ – 13 settembre ore 17.00 Come sceglierle, come mantenerle, come valutare. Intervengono: Dott. Agronomo S. Mengoli.

Per informazioni: Eva Borgini e Stefania Scandella Ufficio Stampa Timmagine ufficiostampa@timmagine.it 0365.1871300

12 e 13

Perugia Flower Show, mostra mercato di piante rare ed inconsuete, anche quest’anno torna con il suo appuntamento autunnale nella splendida cornice dei Giardini del Frontone, in Borgo XX Giungo a Perugia. 

LOGO 400x400

I visitatori avranno l’opportunità di incontrare 60 espositori tra i migliori del panorama florovivaistico nazionale con le loro collezioni incantevoli: arbusti insoliti, alberi da frutto di ogni varietà da quelli del benessere fino a quelli in specie antiche e ritrovate, graminacee ornamentali che proprio in questo periodo dell’anno colpiscono per i meravigliosi colori che regalano. Non mancheranno per gli amanti delle acidofile le migliori varietà di camelie, alcune già pronte per la loro fioritura autunnale-invernale, collezioni di aceri giapponesi e tantissime varietà incosuete di Hydrangea. Da non dimenticare naturalmente i bulbi in collezione nel pieno della loro bellezza, le rose antiche e moderne, i pelargoni botanici, ma anche orchidee, tillandsie e piante acquatiche. Sarà possibile ammirare e acquistare piante aromatiche introvabili nel quotidiano: oltre 250 varietà diverse di basilici, timi, mente, origani, erbe spontanee, salvie fino a quelle ornamentali, orticole insolite e zucche ma anche coloratissime collezioni di peperoncini provenienti da tutto il mondo: da quello che ha vinto il Guinness dei primati per la sua piccantezza a quelli più utili per la cucina. Protagoniste indiscusse saranno le piante perenni a fioritura autunnale, splendide per i loro colori e molto utilizzate dai pollici verdi più esperti per il movimento che donano sia al giardino che semplicemente al terrazzo: collezioni di Aster (anche noti con il nome di settembrini), di Anemoni giapponesi, di Lobelie e di Hibiscus solo per citarne alcuni.

info: Segreteria Organizzativa 328 22 98 638

20

Dalle 9,30 alle 12,30 presso la splendida dimora seicentesca di Castello Quistini a Rovato in Franciacorta, avrà luogo un incontro riguardante la coltivazione e il mantenimento delle piante da frutto. Il corso è organizzato da “Dimora Creativa” in collaborazione con “Piantebio”, azienda specializzata nella coltivazione di decine di varietà di piante da frutto, e strutturata per la vendita online tramite il sito web www.piantebio.com. Relatori del corso saranno: Raffaello Giacopuzzi, titolare dell’azienda Piantebio ed esperto vivaista, Dott. Giovanni Rigo, consulente ed esperto in frutticoltura e collaboratore della prestigiosa rivista “Vita in Campagna” e Renzo Quarella, esperto produttore di frutta biologica e titolare dell’azienda “Fontana Bio”. Tra gli argomenti che verranno trattati: cosa significa coltivare piante da frutto biologiche, come fare una potatura corretta all’albero da frutto (con dimostrazioni pratiche), come si innesta una pianta da frutto e come curarla e mantenerla e quali tipi di trattamenti esistono nell’agricoltura biologica.

Per info e iscrizioni potete consultare il sito web di Castello Quistini 

26 e 27

testata FB copia copia

Tra le tante mostre di giardinaggio segnalo in particolare Fiori Frutta Qualità, evento che ho ideato e organizzo da ormai da otto anni per il mio Comune a Celle Ligure. A fine mese circa 100 espositori, tra vivaisti e altri produttori e rivenditori di generi attinenti il mondo del giardino, animeranno il centro storico della bella località marinara. Un ricco programma di eventi accompagnerà le due giornate, tra le tante proposte oltre alla presentazione del mio libro “Buon Gardening! Coltivare piante e fiori in terrazzo e in giardino, utilizzarli in casa e in cucina” (vi aspetto per firma copia e per conoscervi!!!) sono felicissima di potervi annunciare che sarà presentata una bella novità che segnerà l’inizio di un’avventura con una collega e amica blogger ma ancora per scaramanzia non posso darvi maggiori dettagli!

Stay tuned

Fiori Frutta Qualità a Celle Ligure

26 settembre 2014 § Lascia un commento

Questo fine settimana
si svolgerà Fiori Frutta Qualità, l’evento vivaistico che da ormai sette anni organizzo per il Comune di Celle Ligure.

flyer davanti 2014

Nel centro storico della nostra bella cittadina rivierasca, ospiteremo tanti espositori che faranno la gioia di molti appassionati di piante e giardinaggio come me. Forse non ho mai raccontato che il desiderio di organizzare una mostra vivaistica dove vivo è nato, non solo per far conoscere le bellezze del nostro territorio ed in particolare Celle Ligure che di per se vale una visita, ma dal pensiero che sarebbe stato più comodo, invece di spostarmi per tutta Italia all’inseguimento delle piante più belle, di portare qui i migliori vivaisti che le producono.

Mera illusione, perché alla fine viaggio il doppio alla ricerca di novità, per lavoro ma soprattutto per passione e curiosità e riesco a godere pochissimo degli eventi vivaistici che organizzo, sempre in prima linea per cercare di far funzionare tutto al meglio.

Quest’anno però non voglio perdere alcuni eventi del ricco programma. L’edizione 2014 è dedicata alla lavanda, quella vera e spontanea del territorio e quella storica appena recuperata da un neo consorzio di tutela, Lavanda della Riviera dei Fiori, sorto per tutelare le micro realtà del territorio dell’entroterra imperiese.

SEGNALIBRO gadget 2014

Sabato 27 in particolare vorrei riuscire  a seguire  il workshop con dimostrazione pratica di estrazione dell’essenza di lavanda a cura dell’Antica Distilleria Cugge.

e Domenica 28 sempre un workshop dedicato all’autoproduzione del profumo naturale alla lavanda a cura di Monica Cotta di Essensé Biocosmesi

Logo Maestri di Giardino

Inoltre saremo presenti anche come Associazione culturale Maestri di Giardino, per conoscere uno dei tanti maestri che partecipano all’evento con i loro stand ed assistere alla presentazione di uno dei nostri libri. Vi consiglio di partecipare all’incontro di Sabato alle ore 15,00 con Didier Berruyer che oltre a presentare il suo meraviglioso “Il mal di fiori” (non lo avete ancora nella vostra libreria? Cosa aspettate, qui come fare) offrirà preziosi consigli di coltivazione sulle piante vivaci. Ricordo che Didier è stato uno dei primi vivaisti ad introdurre in Italia le graminacee e le piante spontanee. L’associazione culturale Maestri di Giardino, della quale ho l’onore di essere vice presidente, si occupa di diffondere non solo la passione  e l’amore per le piante, il paesaggio e il giardino ma di fare formazione a chiunque lo desideri attraverso differenti proposte e attività. (io ho già prenotato il campus in Sicilia).

Vi aspetto per trascorrere assieme un piacevole ed istruttivo fine settimana tra fiori e piante.

rose d’autunno

28 settembre 2012 § 20 commenti

ultime rose d’autunno 

per una coroncina di Clematis Vitalba e due tralci d’edera…

… e per quelle riprodotte su cartoncino sagomato, in dono al pubblico della mostra di giardinaggio Fiori Frutta Qualità che per il quinto anno organizzo per il Comune di Celle Ligure.

Le rose fotografate sono quelle del mio giardino, ho selezionato la profumatissima R.centifolia che utilizzo per lo sciroppo, la rambler rifiorente R.New DownR.Gallica Belle Isis. Da usare come spilla, o come ciondolo su una borsa, con un nastrino di raso o un semplice spago di corda naturale… o ancora per un lavoro di decoupage.

Cercate le rose tra gli stand e nella sala che ospita la mostra “Rose d’autunno”, un viaggio sensoriale per celebrare uno dei fiori più amati.

Le tre rose potranno anche essere stampate cliccando direttamente su quelle interessate!

R. Gallica Belle IsisRosa centifoliaRosa New Dawn

Vi aspetto a Celle Ligure questo fine settimana!

gran festa del verde!

27 settembre 2011 § 3 commenti

riordino di pensieri immagini e riflessioni…

Bilancio chiuso in positivo per la 4a edizione di Fiori Frutta Qualità, anche il tempo è stato di aiuto regalando due buone giornate di fine estate!

Un’edizione ricca di spunti, suggestioni e proposte culturali. Molto apprezzati e seguiti i tanti laboratori ludico didattici rivolti ai bambini, le lezioni di compostaggio domestico, la visita guidata del FAI e le presentazioni dei libri. Domenica pomeriggio due ospiti di eccezione, Libereso Guglielmi e Mimma Pallavicini, hanno proposto ad un pubblico di appassionati, consigli pratici di giardinaggio tratti dalle pagine dei loro libri, presentati in questa stessa occasione. Daniele Mongera, presente assieme agli autori, ha invitato ad unirsi al gruppo il vivaista Dino Pellizzaro, grande conoscitore di piante e di giardini. Affascinanti dialoghi tra Maestri…un piacere ascoltarli (peccato solo non aver previsto un microfono….mea culpa!!!!)
Hanno suscitato  molto interesse anche le proposte dei giardini tematici.

A corollario ed accompagnamento del Giardino Medievale, Massimo Villa, ha interessato il pubblico con una dimostrazione di intreccio per la creazione di canestri. I suoi lavori oversize, incantano per perfezione e bellezza!

Ho visto prodotti orticoli e da frutta di tradizione locale come il Cavolo navone, la ricercata Albicocca di Valleggia, le Susine dal collo stortoSusina Basarricata per il Gallesio…) e una ritrovata varietà di mela della nostra zona proposta da Vivai Montina, battezzata per l’appunto Mela Celle.
In generale, ho cercato di migliorare la qualità degli espositori mantenendo il numero di partecipanti dell’edizione precedente. Registrato un buon successo di vendite, ad esclusione di pochissimi casi nei quali è stata proposta una tipologia di piante più ricercata e particolare! Forse questo deve far riflettere su quanto ancora la nostra cultura verde deve crescere nell’apprezzare piante poco conosciute magari non fiorite, frutto di accurata coltivazione provenienti da studi e ricerche e per questo anche un po’ più costose.

La soddisfazione più grande è vedere ed assistere al coinvolgimento di tutto un Paese, che nelle due giornate, partecipa attivamente e con gioia all’atteso evento.

Fiori Frutta Qualità è per tutti una gran festa!

partecipo al concorso blog mariclaire:
grazie  se con un clic (su JE VOTE ) al giorno vorrete votare aboutgarden!

Dove sono?

Stai esplorando le voci con il tag Fiori Frutta Qualità su aboutgarden.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: