Seeds of Love 2014

19 gennaio 2014 § 48 commenti

Meglio tardi che mai…

Sono tre anni che seguo Seeds of Love, un evento internazionale nato quasi in sordina che quest’anno ha assunto toni di grande rilievo con  oltre 120 partecipanti, provenienti da molti Paesi europei e altre parti del mondo. L’Italia è capitanata da Tiziana che dal primo anno ha messo a disposizione i suoi semi e ha fatto conoscere la bella iniziativa.Seeds of Love

Uno scambio amatoriale di semenze tra diversi appassionati di giardinaggio, ideatrice dell’iniziativa Isabelle creatrice di A little bit of paradise,  che seguo e ammiro per la capacità di mescolare così bene fiori e piante tanto nel suo giardino quanto negli splendidi bouquet che realizza.

Quest’anno ho deciso di partecipare e a pochi giorni dalla chiusura dell’evento, ho preparato la mia lista. Qui potete leggere le istruzioni.

***

Better late than never …
For three years I have been following Seeds of Love, an international event born in the sly that this year took on major tones with over 120 participants from many European countries and other parts of the world. Italy is led by Tiziana which since the first year provided her seeds and got the good initiative to be known.
An amateur exchange of seeds among different gardening enthusiasts. The creator of the initiative and of A little bit of paradise is Isabelle, which I follow and admire for her ability to mix so well flowers and plants both in her garden and in the splendid bouquets she realizes.
This year I decided to participate and a few days before of the event ended, I made my list. Here you can read the instructions.

***

Alcea rosea var. nigra
Varietà a fiore scuro del conosciutissimo malvone che i nostri amici francesi chiamano Rose trémière. I semi arrivano dal Giardino mezzalunga di Celle Ligure disegnato da Libereso Guglielmi.

*Dark-flowered varieties of the famous hollyhock that our French friends call Rose trémière. The seeds come from the Garden Mezzalunga of Celle Ligure designed by Libereso Guglielmi .

***

cavolo navone

Brassica napus var. esculenta
Il Cavolo navone è una rapa che cresce a pelo di terreno, prima dell’arrivo della patata era usato per tante pietanze. Si semina in semenzaio a inizio estate e di mette a dimora a luglio. Si raccoglie infine a ottobre e può essere conservato nell’inverno fino a sei mesi. I semi mi sono stati donati da contadini della zona di Verona  al ‘Mandillo dei Semi’ organizzato dal Consorzio della Quarantina.

The swede is a turnip cabbage growing on the surface of the soil, before the arrival of the potato it was used for many dishes. It is sown in seedbeds in early summer and have to be planted in July. It is harvested in October and in the winter it can be stored up to six months. The seeds were donated to me by farmers of the area of Verona during the’ Mandillo dei Semi’ organized by  Consorzio della Quarantina.

***

Brassica nigra
senape nera, è pianta erbacea, annuale, della famiglia delle Brassicacee i cui semi sono utilizzati in farmacopea e in cucina fin dall’antichità.  I semi sono raccolti dal mio orto.

black mustard, it is herbaceous, annual, of the Brassicaceae family whose seeds are used in pharmacology and in the kitchen since ancient times. The seeds are collected from my garden

***

Cucurbita citrullus L
anguria bianca o zucca cedrina simile ad una anguria, con polpa bianca e semi rossi, si raccoglie in autunno e su utilizza per preparare ottime confetture. Originaria dell’Africa tropicale era già conosciuto ed utilizzata dagli antichi Egizi. I semi sono arrivati da una giornata di scambio al ‘Mandillo dei Semi’ organizzato dal Consorzio della Quarantina.

white watermelon or verbena pumpkin similar to a watermelon, with white flesh and red seeds, it is collected in autumn and used to prepare excellent jams . A native of tropical Africa was already known and used by ancient Egyptians. The seeds arrived in a day of sharing at the ‘ Mandillo dei Semi ‘ organized by the Consorzio della Quarantina.

***

Linum usitatissimum

Linum usitatissimum 
pianta coltivata  fin dall’antichità per usi terapeutici e per ricavarne fibre da tessere. I semi arrivano dal giardino di campagna di mia mamma!

plant cultivated since ancient times for therapeutic purposes and in order to obtain fibers for weaving. The seeds come from the country garden of my mom!

***

Salvia hispanica (Chia)
La Chia si coltiva più che per il suo valore ornamentale per il potere dei  suoi semi ricchi di omega 3. Molto facile da coltivare, la semenza è arrivata in dono dall’orto di un’amica.

The Chia is grown more than for its ornamental value for to the power of its seeds rich in omega 3. Very easy to grow, the seed came as a gift from the vegetal garden of a friend.

***

Salvia officinalis del Carso

Salvia officinalis – spontanea del Carso
Varietà spontanea  raccolta natura nelle rocce carsiche, dalle foglie più piccole e intensamente profumate forma compatti e densi cuscini.I semi sono frutto di raccolta durante una passeggiata botanica sul Carso ai primi di novembre.

Spontaneous variety collected in the Carso rocks, with smaller and intensely fragrant leaves it forms compact and dense cushions.The seeds are the result of harvesting during a botanical walk in the Carso area in early November .

*

Mi manca il piacere della semina, purtroppo è difficile per me riuscire a seguire le varie fasi dalla messa a dimora alla crescita in quanto di solito il momento coincide con il periodo in cui la casa di campagna che ospita il mio bosco-giardino è chiusa per l’inverno e qui dove vivo non ho un terrazzo. Avvierò la semina in casa e non appena il periodo lo consentirà porterò le giovani plantule nel mio bosco-giardino!

Quindi attendo il 23 gennaio, momento in cui verranno estratti i nominativi di chi riceverà i semi richiesti!

*

I miss the pleasure of sowing, unfortunately it’s hard for me to be able to follow the various stages from planting to growth as it usually coincides with the time period in which the home country that hosts my woodland garden is closed for the winter and here where I live i do not have a balcony. I will start planting in pots and as soon as it will be possible I will bring the young seedlings in my woodland garden!
So I await January 23, when the raffled names of those who will be chosen to receive the required seeds will be comunicated!

 foto

come da regolamento questa mattina ho estratto i tre nominativi dei vincitori: Come stanno già facendo i miei compagni di avventura estrarrò comunque altri nomi di partecipanti fino a che le mie riserve di  semi saranno terminate| Saluto tutti gli amici del SOL 2014 e un particolare ringraziamento va a Isabelle che con il sorriso ci ha condotto fino a qui!

Annunci

Dove sono?

Stai esplorando le voci con il tag Seeds of Love 2014 su aboutgarden.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: