Aglio monobulbo

6 gennaio 2012 § 17 commenti

nella calza della Befana (*)…
aglio monobulbo cinese.

E’ la stessa pianta erbacea di origine asiatica Allium sativum (aglio comune) che tutti noi conosciamo, ma coltivato con metodi differenti nella zona montuosa del sud della Cina. Un originale e allettante packaging ecosostenibile a cestino intrecciato creato con i gambi dell’aglio contiene questo curioso prodotto orticolo.

l’aglio per il giardino…

sotterrato ai piedi di un roseto previene ed aiuta la lotta contro alcuni parsassiti.
Come fungicida e contro gli afidi si può preparare un infuso di 10 spicchi di aglio comune tritato (ca 80gr ) macerato per due giorni in 10lt di acqua.

e per il giardiniere…

E’ bene avere sempre nella tasca del grembiule uno o due spicchi freschi di aglio. Una qualsiasi lieve ferita da taglio può essere efficacemente disinfettata passandovi sopra uno spicchio appena tagliato. Il suo succo infatti è un potente antisettico e battericida. E’ usato anche come ottimo rimedio per alleviare il fastidio delle punture di insetti.

(*) mi sorge un dubbio… sarò forse stata cattiva?

Annunci

Tag:

§ 17 risposte a Aglio monobulbo

  • Barbara ha detto:

    Ciao Simonetta,
    vorrei aver trovato anche io nella mia calza della Befana un dono come questo…bellissimo!
    Interessante, come sempre!
    Un caro saluto,
    Barbara

  • cattivissima, se ti sei meritata un aglio così speciale! …lo voglio anch’io, come si fa per averlo? 😉

  • AddictiveColors ha detto:

    Bella l’idea di fare un cestino con le foglie dell’aglio, molto ecologica!

  • dany ha detto:

    Ta photo est superbe !

    et j’adore l’ail !!!

    Je t’embrasse mon amie

  • LISA LIBELLE ha detto:

    Ciao Simonetta e buona Epifania anche a te 🙂

    Oggi colgo l’occasione di ringraziare tutte voi che mi avete scritto così tanti commenti e tante belle righe a novembre 2011 riguardo il mio blog e homestory nella rivista LandIDEE. Mille G R A Z I E ! Solo oggi ho trovato il tempo di visitare tutti i vostri bellissimi blog pieni d’ispirazione e bontà. Ma meglio tardi che mai, no?!

    Ti auguro un buon w-end e ti vengo a trovare/leggere presto. Ciao dalla nuvola bianca, LISA LIBELLE

  • carolina ha detto:

    Le tue foto sono di una bellezza straordinaria! Stai tranquilla, l’aglio portafortuna! Auguri! Carolina

  • luli ha detto:

    Grazie per queste preziose informazioni.
    Cattiva? Noooo.
    Forse è per proteggerti da streghe e malefici…………
    Baci

  • teodo ha detto:

    Ma no se nella calza si trova qualche cosa vuol dire che si è bravi.
    ciao ciao Linda

  • Tiziana ha detto:

    Trovare nella calza bulbi di allium sarebbe piaciuto tanto anche a me, ma forse erano più belli quelli Purple Sensation ihihihi!! 😉
    La foto è carinissima e il cestino fatto con le foglie dell’aglio è deliziosa ed ecologica ( non si butta via niente bravi! ).
    L’aglio lo uso molto spesso in cucina e lo metto anch’io ai piedi delle rose per scacciare gli afidi che in primavera vorrebbero mangiarsele.
    Non sapevo invece delle proprietà antisettiche, buono a sapersi!
    I tuoi consigli sono sempre così preziosi!
    Buon week end Simonetta! Baci!
    Titty

  • marcella ha detto:

    Sono certa che avrai trovato anche qualche dolcetto….
    Anch’io sono una fan dell’aglio in giardino…..
    Ma questo fa fiori particolari?e dove si trova?
    Un abbraccio

  • lisa ha detto:

    Simonetta, this is a beautiful image.
    I love the simplicity and wonderful tones.
    So very nicely done!

  • Viviana ha detto:

    Simonetta…
    l’aglio cinese nella calza della befana no, dai! Rido.
    Il cestino è delizioso, immortalato ad arte.
    Utili, come sempre, le informazioni che ci dai (io l’aglio lo usavo solo in cucina e contro i vampiri!).

    Un abbraccio

    Viviana

  • Eva ha detto:

    …e tiene lontane le streghe!
    P.S. Sei forse una strega? Di quelle bianche e buone però…
    Bacio

  • Merci Simonetta de ton gentil commentaire sur mon blog. Moi aussi, e suis très heureuse des liens que nous avons tissé en 2011 grâce à nos blogs (merci WordPress!) et je continuerai à te lire avec plaisir, même si la traduction Google n’est pas géniale (il faut vraiment que j’apprenne l’italien!). Je te souhaite une bonne année 2012, ainsi qu’à tous ceux que tu aimes. Ta photo du panier d’ail est magnifique; je connaissais les propriétés antiseptiques de l’oignon mais pas de l’ail… et pour rester en bonne forme, je préfère manger du miel!
    Laure de A TOUS LES ETAGES

  • Sara ha detto:

    La mia è stata una befana tradizionale, di dolcetti!
    però se fosse arrivato qualche bulbo interessante, non mi dispiaceva!

  • alicia ha detto:

    NO CONOCIA ESTE AJO….
    QUE BIEN PARA PELARLO.
    TU BLOG ES PRECIOSO QUE COLOR Y QUE FOTOS…
    DIVINO.!!!!!!!
    SALUDITOS

  • […] Tornando alla ricetta, il salmorejo non è altro che un parente ancor più povero del gazpacho, ma nonostante questo anche molto sostanzioso, grazie alle quantità di olio e pane che richiede la sua preparazione. Non contiene però alcuna delle altre principali verdure del suo fratello più famoso: non ci sono né peperone, né cetriolo, né cipolla. L’aglio invece è sempre presente, qui ho cercato di non abusarne in modo da ottenere alla fine un sapore piacevole anche per chi non è un amante sfegatato di tale bulbo come me. 🙂 Come potrete notare dalla foto l’aglio che ho usato ha una sua particolare caratteristica, non è suddiviso in più spicchi, bensì consta in un unico grande bulbo. Questo tipo di aglio ha praticamente lo stesso sapore dell’aglio che conosciamo, sembra venga coltivato prevalentemente in Cina, e comunque non da noi, e che sia tra l’altro sempre un Allium sativum, ossia l’aglio che utilizziamo tutti i giorni, ma che cresca con un unico grande bulbo grazie a dei particolari metodi di coltivazione utilizzati, almeno così dicono qui. […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Aglio monobulbo su aboutgarden.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: