Ravioli delicati di Borago officinalis

11 aprile 2014 § 17 commenti

Una delle più classiche erbe di campo la borragine,
raccolta allo stato selvatico, proveniente dall’orto piuttosto che acquistata dal verduriere di fiducia, è la base per la rivisitazione di un classico della tradizione culinaria ligure. La mia passione per il mondo del verde e delle piante deriva da quella per la cucina, in Liguria i piatti della tradizione sono poveri, a base di verdure, di erbe che le donne raccoglievano un tempo nei campi. L’interesse che nutro verso i vegetali è stato dapprima di tipo utilitaristico, sentivo la necessità di avere materia prima fresca. I primi ad arrivare nel bosco-giardino sono stati gli aromi, l’orto è seguito a breve ed ha aperto la strada alla curiosità di sapere ed imparare. I fiori e tutte le altre ornamentali sono arrivati dopo.

***

One of the most classic camp herbs is the borage, collected from a wild field, gathered in the vegetable garden or purchased by the greengrocer of trust, it is the basis for the reinterpretation of a classical of the culinary tradition of Liguria. My passion for the world of green plants derived from that for cooking, in Liguria the meals of the tradition are poor, based on vegetables and herbs that women used to harvest in the fields. The interest that I have for plants was first al all utilitarian, I felt the need to have fresh product. The first to arrive in the forest-garden were the aromas, the vegetable garden soon followed and opened the way for the curiosity to know and learn. The flowers and all other ornamental plants arrived later.

Ravioli delicati di Borago officinalis e patate

 Ingredienti per il ripieno:

200 ricotta gr, 200 gr. di foglie giovani di borragine, 1 patata media, 2 uova (uno intero ed un tuorlo), 1 piccolo scalogno, parmigiano grattugiato, 1 porro, sale qb.

***

Borago officinalis and potatoes delicate Ravioli

Ingredients for the filling:
200 gr ricotta cheese, 200 gr young leaves of borage, 1 medium potato , 2 eggs (one whole and one yolk), 1 small shallot, grated parmesan cheese, 1 leek, salt to taste.

ravioli borraggine

Ingredienti per la pasta:

2 uova (uno intero ed un tuorlo) e 200 gr. farina

***

Ingredients for the dough:

2 eggs (one whole and one yolk ) and 200 gr flour

ravioli erbe

Lessare la patata. In una padella antiaderente far scaldare su un filo d’olio un piccolo scalogno tagliato a rondelle fini, la patata ridotta a dadini e le foglie di borragine precedentemente lavate. Cuocere per qualche minuto per ammorbidire le foglie di verdura. Sminuzzare il preparato ottenuto con la mezzaluna e in una ciotola unire ricotta, uova, parmigiano e sale. Preparare una sfoglia con uova e farina, tirarla sottile e disporvi a mucchietti un po’ di composto. Con una rondella formare dei ravioli piuttosto grandi.

Cuocere i ravioli in abbondante acqua e condirli con burro fuso al quale si aggiunge all’ultimo qualche rondella tagliata finissima di porro.

consigliati tre ravioli a persona.

***

Boil the potato. In a non-stick pan heat on a little extra-olive oil a small shallot, thinly sliced, the boiled and diced potato and the borage leaves previously washed. Cook for a few minutes to soften the leaves of vegetables. Chop the preparation obtained with the crescent and in a bowl combine ricotta, eggs, Parmesan cheese and salt. Prepare a dough with flour and eggs, pulled thin and lay on it small heaps of compound. With a washer cut rather large ravioli.

Cook the ravioli in abundant water and toss them with melted butter to which you’ll add only at last a few washers of finely chopped leek.

three ravioli per person will do.

Brevi note colturali

Borago officinalis – Borragine o Borrana

Pianta erbacea annuale/biennale con radice fibrosa, forma un cespuglio che raggiunge i 60 cm di altezza. Il fusto cavo porta foglie alterne, ovali picciolate e ricoperte da peluria.Da maggio e settembre si ricopre di numerosi fiori  a forma di stella a cinque petali di colore azzurro intenso, più raramente sono rosa o bianco. La borragine per la sua semplicità doi coltivazione ed adattabilità è presente in tanti orti, ama un terreno ricco, sciolto e privo di ristagni d’acqua. La posizione ideale è in pieno sole. Si propaga facilmente dai semi, messi a dimora direttamente in piena terra in primavera e distaziati di circa 40 centimetri.

Difficilmente fornita in vaso, Borago officinalis è venduta in semenza.

Ulteriori info sul mio articolo per Casa di Vita DESPAR

***

Annual / biennial Herbaceous with fibrous root, it forms a bush that reaches 60 cm in height. The hollow trunk carries  alternate, petiolate, oval and hairy leaves. From May and September is covers itself with numerous star-shaped flowers with five petals of deep blue color, more rarely pink or white. Borage for its simplicity and adaptability of cultivation, is present in many gardens, it likes a rich, loose and free of stagnant water soil. The ideal location is in full sun. It easily propagates from seeds planted directly in the ground in spring and spaced of about 40 centimeters.

Unlikely available in pots, Borago officinalis is sold in seeds.

More info on my article for Casa di Vita DESPAR

 

Annunci

Tag:,

§ 17 risposte a Ravioli delicati di Borago officinalis

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Ravioli delicati di Borago officinalis su aboutgarden.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: