Come piantare i bulbi

5 novembre 2014 § 3 commenti

Prima che l’arrivo del gelo formi una dura crosta sul terreno,
siete ancora in tempo per mettere a dimora i bulbi a fioritura primaverile.

foraterra vintage

mettere a dimora i bulbi

Quale profondità

Se i bulbi sono di grande dimensione e pochi di numero, aiutati dall’apposito attrezzo potete preparare per ognuno una buca profonda il triplo della loro altezza e se dotati di apparato verde alto e fiore pesante dovrete metterli più in profondità.

Matteo la Civita per Maestri di Giardino

Se i bulbi sono piccoli e in genere se ne acquistano generose quantità, conviene lavorare per bene la porzione di terreno che li accoglierà e con l’aiuto di una paletta potrete piantarli come descritto nel filmato.

I bulbi che crescono in zone calde e aride o secche preferiscono posizioni in pieno sole e terreno bel lavorato con drenaggio ottimale, quelli da sottobosco e prato umido gradisco la copertura con un po’ di materiale organico, come un buon terriccio di foglie HOME MADE. Se poi il terreno è troppo leggero o sabbioso occorre migliorarlo aggiungendo comune terra da giardino se invece è troppo pesante unite sabbia e sul fondo della buca d’impianto,  mettete uno strato drenante di ghiaia.

Quando piantate i bulbi non concimate il terreno per non aumentare la salinitá che inibisce la formazioni delle radici avventizie. La concimazione va effettuata da metà fioritura a inizio riposo vegetativo, periodo in cui i bulbi preparano la fioritura per l’anno successivo e devono incamerare energie. Concimate ogni dieci giorni con un fertilizzante ad alto titolo di potassio e fosforo.

piantabulbi

Come piantarli

Piantateli seguendo schemi molto naturali, c’è chi si affida al caso facendoli cadere dall’alto per scavare nel punto in cui si posano sul terreno e chi invece studia con cura quasi maniacale dove fare ogni buca. Piantate le singole varietà in gruppi fitti di almeno sei se sono esemplari di taglia grande se invece dovete mettere a dimora bulbi piccoli dovete prevedere gruppi da 25 a 50 per giocare sull’effetto massa e ottenere uno spettacolo apprezzabile nella  fioritura. La distanza di impianto varia a seconda della taglia della bulbosa tenendo conto dell’ingombro della fioritura, se contenuta, i bulbi possono possono essere avvicinati a un minimo di 10/15 centimetri.

Tutte le nozioni e il breve video sono frutto  Campus ‘Bello d’estate’, organizzato lo scorso luglio dai Maestri di Giardino.

I Campus dei Maestri di Giardino sono seminari intensivi della durata di un fine settimana che si articolati intorno a un tema botanico o compositivo. Il format prevede una conferenza introduttiva il venerdì sera, anticipata quasi sempre da una passeggiata botanica pomeridiana. Il sabato e la domenica sono dedicati alle lezioni, alle esercitazioni e ai laboratori pratici. Quest’ultimi, in particolare, hanno l’obiettivo di far lavorare concretamente i partecipanti su realizzazioni vere e non simulate, guidati dai maestri.

Annunci

Tag:, , ,

§ 3 risposte a Come piantare i bulbi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Come piantare i bulbi su aboutgarden.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: