migliorare l’umidità dell’ambiente

20 novembre 2015 § 3 commenti

La maggior parte delle piante
classificate come da appartamento proviene dagli ambienti umidi delle foreste tropicali, per mantenerle in salute occorre riprodurre in casa le medesime condizioni presenti nei luoghi di origine.

***

Most of the plants classified as ‘for apartment’ come from the humid areas of the tropical forests, in order to keep them healthy it is necessary to reproduce at home the same conditions of their places of origin.

umidità dell'aria
Per migliorare l’umidità, che soprattutto in inverno scarseggia per via dell’accensione delle stufe e dei termosifoni, Ippolito Pizzetti in uno dei tanti articoli scritti nella rubrica “Pollice verde” ( dalla quale ne è nato un libro che se non avete vi consiglio!!!) sulle pagine dell’Espresso, consigliava: “disporre le piante in vassoi di zinco o di quel che volete riempiti di sabbia umida così che vi sia una evaporazione continua“.

Se non di sabbia, lo stesso strato favorevole si forma anche inserendo palline di argilla espansa nei sottovasi e versando acqua fino allo sfioramento della base del vaso. Infine ricordate che le piante vivono bene in compagnia, se poste in gruppo si somma l’evaporazione prodotta dal terriccio e dal fogliame dei singoli esemplari e si crea un microambiente utile al loro benessere. Ulteriore beneficio è prodotto dal lavare saltuariamente con acqua e una spugna o un panno morbido le foglie delle piante per liberarle dalla polvere e agevolare l’assorbimento dell’umidità.

da un mio articolo per Vivere Country novembre 2014

***

To improve the humidity, that lacks especially in winter, because of the ignition of the stoves and heaters, Ippolito Pizzetti in one of his many articles written for the column “Pollice Verde” (Green Thumb) (from which a book was published, I recommend it if you don’t have it yet!!!) on the pages of Espresso, he advised: “place the plants in trays of zinc or of whatever you like, and fill them with wet sand so to ensure a continuous evaporation”.

If not sand, the same favorable layer can also be obtained by placing balls of expanded clay in the pot saucers and pouring water up to touch the base of the pot. Finally, remember that plants live well together, when placed in a group the evaporation produced by the soil and foliage of each individual specimens sums up and create a microclimate useful to the wellbeing of the whole group. A further benefit comes from washing, from time to time, with water and a sponge or a soft cloth the plant leaves to remove the dust and facilitate the absorption of moisture.

from an article I wrote for Vivere Country, November 2014

Annunci

Tag:, ,

§ 3 risposte a migliorare l’umidità dell’ambiente

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo migliorare l’umidità dell’ambiente su aboutgarden.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: