Fiori sulle torte, delizie e pericoli

21 marzo 2018 § 7 commenti

Il giardino entra anche in cucina, si è riscoperto il piacere di raccogliere e cucinare le erbe di campo ed altro cibo selvatico e i fiori sono i grandi protagonisti del momento. A volte si limitano ad accompagnare prelibate pietanze, altre invece ne diventano ingrediente protagonista.
Bisogna fare molta attenzione all’utilizzo di erbe e fiori in cucina perchè non solo è necessario usare solo materia prima di provenienza sicura, non trattata cioè con pesticidi o altri prodotti chimici e raccolta in luoghi lontani da aree inquinate ma soprattutto è fondamentale sapere che tante specie sono tossiche e ultimamente vedo sul web immagini di magnifiche torte decorate con altrettanti magnifici fiori che ahimè sono velenosi!
torta tiramisù ricetta the marthy's vintage garden
È preoccupante assistere a questo fenomeno dilagante ed ho sentito il dovere di fare un po’ di chiarezza sull’argomento perché coinvolge la salute.
A meno che non bruchiate un’intero campo di anemoni piuttosto che di crocus non morirete di certo adagiando due fiorellini su una torta, ma qualche particella tossica potrà arrivare al vostro organismo ed è necessario conoscere il pericolo.
torta tiramisù ricetta fiori the marthy's vintage garden
Il semplice fiorellino di campo raccolto nel prato di casa può nascondere una natura molto insidiosa, qualche giorno fa mi sono soffermata sulle ig stories di Martina, un’amica che per il compleanno del marito aveva preparato una bellissima torta e mi sono molto preoccupata quando ho visto che per decorarla ha utilizzato qualche fiorellino di corpus (chiamato anche falso zafferano) che in questi primi giorni di primavera iniziano a sbocciare qua e là! Le ho scritto avvertendola del pericolo a da questo episodio è nata l’idea del post.
Di seguito una lista dei fiori tossici più comuni:
  • Anemone
  • Clematide
  • Crocus sin. Colchico
  • Digitalis
  • Digitalis
  • Elleboro
  • Ranuncolo
  • Oleandro
  • Ortensia
  • Ranuncolo
  • Stella di Natale
Potete continuare a utilizzarli, anche solo per il tempo di una fotografia ma ora sapete che sarà a vostro rischio e pericolo!
Le torte di Flora.jpg
Se malgrado il rischio volete decorare una torta con qualche fiore velenoso potete utilizzare un accorgimento che mi è stato svelato da Le torte di Flora, una professionista del settore specializzata appunto nella creazione di torte con i fiori.
Dopo la farcitura, si ricopre lo strato superiore con una velina, dopo di che si copre con il Frosting o con Crema al burro e si adagiano i fiori. È una soluzione totalmente invisibile ed il risultato è sempre bellissimo, e quando si deve tagliare la torta basta semplicemente sollevare la velina. 
Annunci

Tag:, ,

§ 7 risposte a Fiori sulle torte, delizie e pericoli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Fiori sulle torte, delizie e pericoli su aboutgarden.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: